Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimissime da ManagerZen

SEGNALE n° 190

MANAGERZEN - !CAMPAGNA SOCI!
se sei un nostro lettore appassionato e vuoi continuare a ricevere questa newsletter … aiutaci a finanziare la nostra attività con la tua quota associativa: 50 euro per un anno di iscrizione!
in più riceverai l’accesso all’area riservata e potrai partecipare alla vita associativa online e offline
Se sei già iscritto.. invita i tuoi amici ad associarsi!
GRAZIE DI CUORE DA PARTE DELLA REDAZIONE
http://www.managerzen.it/associati/associati/associati.html

************ spot ***************
Bologna - sab. 7 e dom. 8 ottobre 2006 - Seminario introduttivo di Programmazione Neurolinguistica (PNL) organizzato da PNL POLIS
Il seminario è rivolto a chi desidera entrare in contatto con gli strumenti e le tecniche della PNL.
Presso Hotel Sofitel, Via Pietramellara 59. Quota di partecipazione è di 84 Euro (IVA compresa).
Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per informazioni: consultare il sito www.pnlpolis.it (eventi ed iniziative) o scrivere a info@pnlpolis.it
Telefono 051.4198676 dalle ore 9.00 alle 19.00
www.pnlpolis.it
********************************

INDICE

- LIBRO: “Paura a parte” di Sebastiano Zanolli
- CONVEGNO: “Noi siamo la terra” 29 sett. 1 ott. in Valle di Aosta
- MANAGERZEN: gio. 28 sett. Milano - Il Respiro delle Emozioni - workshop con Alessandro D’Orlando
- MANAGER LUDENS: “Giochi a somma zero e a somma diversa da zero” di Umberto Santucci

********************************************
- LIBRO: “Paura a parte” di Sebastiano Zanolli

Dopo il successo di “La grande differenza” e “Una soluzione intelligente”.. è uscito in libreria il nuovo libro di Sebastiano Zanolli!!
“La possibile perdita dell’impiego o il declassamento a mansioni dequalificanti sono alcuni fra i piu’ temibili spettri che tormentano l’uomo di oggi. In “Paura a parte”, il nuovo libro di Sebastiano Zanolli, l’autore affronta un tema che accompagna l’uomo fin dalle sue origini: la paura. Ne delimita però l’approfondimento ai timori presenti nella società contemporanea e in particolare al luogo di lavoro. E’ infatti questo l’ambito nel quale la maggior parte delle paure e delle incertezze si concentrano. Ma l’autore va oltre e ci offre interessanti spunti su come affrontarle. Fra questi, il coraggio di riconoscersi come responsabili di quanto ci accade e come tali unici attori in grado di agire per poter migliorare la propria condizione. Ma non solo, la paura si puo’ anche superare condividendo con gli altri i nostri timori e allacciando “alleanze con individui nella stessa posizione per difendere interessi comuni”. Anche imparare a convivere con le nostre preoccupazioni, è importante, visto che la paura cambia oggetto a cui si riferisce, ma alla fine ci segue come una compagna inseparabile della nostra esistenza. La semplicità del linguaggio, gli esempi di tensioni lavorative vissute dallo stesso Zanolli e le frequenti domande poste al lettore rendono il testo efficace e certamente utile per affrontare e per interrogarci sul senso delle nostre quotidiane paure. La Prefazione di “Paura a parte” è a cura di un temerario: il grande discesista Kristian Ghedina.” by Annalisa Fassetta

http://www.managerzen.it/?option=com_booklibrary&task=view&id=220&Itemid=30

********************************************
- CONVEGNO: 29 sett. 1 ott. “Noi siamo la terra” Convegno di Ecopsicologia in Valle di Aosta

“L’ecopsicologia riconosce le strette interdipendenze tra il nostro equilibro psicologico e la qualità delle relazioni che coltiviamo nei confronti degli altri, della natura, del pianeta e della vita. L’ecopsicologia riconosce che noi non siamo separati dal resto della natura e che possiamo progettare il nostro futuro solo se ripristiniamo la connessione con la totalità del nostro essere, con il pianeta intero.
Il cambiamento parte da noi, da ognuno di noi. Per piccolo che sia il nostro contributo, siamo chiamati a partecipare al presente riconquistando una visione più ampia di ciò che siamo davvero, di ciò che possiamo diventare e che possiamo fare non solo per noi stessi ma anche per il mondo di cui siamo tutti parte. Questa è un’occasione di incontro e condivisione tra persone che si sentono parte del pianeta Terra e che si riconoscono o vogliono diventare terrestri consapevoli, ecoalleati.”
A Lignan (Nus) in Valle d’Aosta 3 giorni di conferenze incontri e workshop per formatori, counselor, insegnanti, psicologi…e chi si vuole avvicinare ai temi della ecopsicologia. Organizzato da EES - Società Europea di Ecopsicologia
Molto interessante!

http://www.managerzen.it/eventi/eventi/convegno_internazionale_di_ecopsicologia.html

********************************************

- MANAGERZEN: gio. 28 sett. Milano - Il Respiro delle Emozioni - workshop con Alessandro D’Orlando

Riprendono gli appuntamenti Milanesi allo spazio sirin con il workshop esperienziale condotto da Alessandro D’Orlando, esperto di Intelligenza Emotiva e tecniche di Respirazione.
“Per la nostra cultura aziendale è ancora un mistero come il semplice respirare, atto quotidiano e ritenuto banale in sé, possa migliorare la vita lavorativa, e privata, non solo del singolo, ma anche del proprio gruppo di lavoro.
Sarà che il respiro permette di migliorare le funzioni cognitive, o forse il livello di salute e di energia del corpo, sarà che la calma che induce migliora la capacità di riflessione e di gestione delle emozioni, e quindi la capacità di negoziare, sostenere lo stress e le sollecitazioni…. O forse perché l’esperienza particolare del respiro consapevole cambia qualcosa di sottile, di interiore, di importante, che avvicina ad un modo più umano, consapevole e gentile di lavorare e comunicare.”
Vi aspettiamo allo Spazio Sirin alle 21.00 puntuali!

http://www.managerzen.it/incontri_associazione/incontri_managerzen/il_respiro_delle_emozioni.html

********************************************
- MANAGER LUDENS: “Giochi a somma zero e a somma diversa da zero” di Umberto Santucci

Torna con grande gioia la rubrica “Manager Ludens” del carissimo Umberto Santucci: questa volta ci parla di teorie dei giochi, somme, vincitori e …
“Il matematico John Von Neumann, quando nel 1944 ha elaborato la teoria dei giochi insieme con l’economista Oskar Morgenstern, ha definito fra l’altro il concetto di “gioco a somma zero” e “gioco a somma diversa da zero”. La teoria dei giochi è un’astrazione matematica, perché tenta di formalizzare ciò che avviene in un gioco in cui c’è qualcuno che vince e qualcuno che perde. Come tale serve da modello concettuale per calcolare strategie in campo economico e politico, ma non tiene conto di tutta la complessità di un gioco, dove oltre alle regole ci sono le psicologie dei giocatori, degli arbitri, del pubblico.”

http://www.managerzen.it/manager_ludens/manager_ludens/giochi_a_somma_zero_e_a_somma_diversa_da_zero.html

********************************************

Yasas!

Redazione ManagerZen
www.managerzen.it

*********************************************

Inizia oggi il Festival della Filosofia di Modena - “Umanità” è il tema del 2006

uomo e animale, uomo naturale e uomo artificiale, relazioni tra uomini e cosmo
e anche “dall’homo faber all’animale politico, dall’homo oeconomicus al selvaggio fino all’homo ludens”..”ai modelli femminili di Eva, Penelope e Pàrvati” e tanto altro ancora
con eventi, spettacoli, giochi e mostre.. 15-16-17 settembre a Modena Carpi Sassuolo

http://www.festivalfilosofia.it

Eco-Pubblicità: Sostieni la nostra attività di divulgazione e fai conoscere le tue attività alla community di oltre 7000 persone di managerzen! Per promuovere i tuoi prodotti/servizi/eventi ecocompatibili biologici etici su questa newsletter scrivi a: annunci@managerzen.it

PS: per definizione la pubblicità e a pagamento! per altre segnalazioni scrivere a redazione@managerzen.it