Questo sito contribuisce alla audience di

Essere leader

La leadership è un modo di essere e di agire che tutti possiamo avere e non una qualità peculiare di persone speciali. _uacct = "UA-815612-1"; urchinTracker();

Storicamente tale qualità veniva associata a persone ricche, potenti quali monarchi, ufficiali, scienziati, artisti, uomini d’affari e quindi vi era una definizione di leadership basata sul potere e quindi di natura formale.

 

Nel suo significato originario e più autentico riguarda una qualità di fare un percorso oppure di intraprendere un viaggio e quindi come movimento e non come meta!

 

Nell’attuale società in continuo divenire essere leader è fondamentale per stare al passo coi tempi e per adattarci ai continui mutamenti anche grazie al continuo progredire delle tecnologie.

 

L’aspetto più importante è che vi possono essere molti modi diversi di viaggiare e di avere una direzione e quindi possiamo avere diversi stili di leadership: non si tratta di un concetto unitario e rigido.

 

Essere leader significa riuscire a realizzare quello che è davvero importante per noi personalmente e per riuscire ad essere influenti in ogni ambito della nostra vita: ogni leader ispira gli altri ad unirsi a sé sul proprio cammino altrimenti si è un viaggiatore solitario e non un leader.

 

La maggiore influenza deriva da quello che si è e si fa attraverso gli esempi ma deve anche saper comunicare ed influenzare, avendo sempre ben chiaro in mente il sistema in cui va ad operare e la realtà che lo circonda.

 

Deriva da quello che facciamo e dal nostro modo di pensare, e non da ruolo formale che rivestiamo all’interno di una organizzazione di qualsiasi natura essa sia: molte persone occupano una posizione autorevole senza per questo essere dei leader.

 

Alessandro Allaria