Questo sito contribuisce alla audience di

Roma New York A/R

Riporto il comunicato stampa di un evento interessantissimo: spettacoli readings e dibattiti sul teatro di ricerca degli anni ‘60 e ‘70. E’ uno sguardo al passato per capire anche il[...]

Il Living Theatre

Riporto il comunicato stampa di un evento interessantissimo: spettacoli readings e dibattiti sul teatro di ricerca degli anni ‘60 e ‘70. E’ uno sguardo al passato per capire anche il teatro di oggi.
Una possibilità di incontrare alcuni tra i protagonisti di quell’avanguardismo scenico, di vedere filmati d’epoca, anche del Living Theatre e di assistere a uno spettacolo prodotto dai newyorkesi LaMaMa.


LEGGI IL PROGRAMMA SUBITO

Con il patrocinio del
Ministero degli Affari Esteri, Università La Sapienza, Accademia Americana, Università Americana

Presenta

ROMA - NEW YORK A/R
le avanguardie di ieri e il teatro indipendente di oggi
ROMA, 15- 23 novembre
Museo di Roma in Trastevere, Teatro dell’Orologio, Teatro La Comunità, Teatro Nuovo Colosseo, Compagnia di Teatro IT
www.mimoteatromovimento.it

Dal 15 al 23 novembre prossimi Roma ospiterà ROMA- NEW YORK A/ R , un viaggio nella creatività teatrale dei “mitici” anni ’60 e le sue “eredità” in quella di oggi, esplorando, con una rassegna ed una tavola rotonda le più significative esperienze di allora, nelle due capitali.
Ideata e prodotta dall’associazione culturale MTM mimoteatromovimento diretta da Lydia Biondi con il supporto dell’Assessorato alle Politiche Culturali di Roma e la collaborazione del Teatro dell’Orologio, del Teatro LA Comunità, del Teatro Nuovo Colosseo e dell’Università La Sapienza, la rassegna ospiterà personalità delle avanguardie degli anni ‘60 accanto a rappresentanti delle generazioni teatrali più giovani, in un confronto/riflessione su quale sia stata l’influenza di quel movimento nel teatro indipendente contemporaneo. Fra i principali nomi presenti nel programma ricordiamo: Ellen Stewart e la compagnia La MAMA e.t.c. di New York, l’ex Assessore alle Politiche Culturali Renato Nicolini, Mario Moretti ( teatro dell’Orologio), Valentina Valentini (Unicersità La Sapienza), Italo Moscati ( giornalista e autore), Giancarlo Sepe (teatro La Comunità), Giancarlo Nanni (teatro La Fede), Ferdinando Ceriani( Teatro La Ringhiera). Simone Carella e Ulisse Benedetti (Teatro beat 72), Pippo Di Marca (Metateatro), Memè Perlini (La Piramide), Graziano Graziani (Rialto Occupato)

Una serie di appuntamenti: un convegno, spettacoli, readings e proiezioni, per riflettere sulle avanguardie storiche nate a NY nei primi anni ’60 e , rimbalzate a Roma dove poco dopo, hanno dato vita al sorgere delle “cantine”, fenomeno che si è espanso a macchia d’olio poi in tutta Italia e Europa. Il convegno abbraccia più o meno il periodo che va da i primi anni ’60 a metà circa degli anni ’70, quando le cose cominciano a cambiare e a trasformarsi..

Un percorso della memoria fatto di parole e spettacolo dal vivo indirizzato al pubblico di oggi ma anche alle nuove generazioni di teatranti: gli uni e gli altri spesso ignari delle radici del nostro stesso attuale fare spettacolo.

Un materiale storico e artistico che non deve perdersi, per l’importanza avuta nella storia del teatro del ‘900, per la fatica, il talento, la creatività, la passione, a volte l’illusione di ben due generazioni.


LEGGI IL PROGRAMMA

Le categorie della guida