Questo sito contribuisce alla audience di

I Tony Clifton Circus al Teatro Palladium: il 15 e 14 febbraio La morte di Babbo Natale

E' la prima delle cinque produzioni ZTL che fino a maggio saranno ospitate nell'innovativo cartellone.

La morte di Babbo Natale - Tony Clifton Circus

ZTL è una struttura indipendente che mette insieme cinque consolidati soggetti artistici romani: Angelo Mai, Teatro Furio Camillo, Rialto Santambrogio, Triangolo Scaleno Teatro e Santasangre. Dal 2005 l’associazione ha messo in comune spazi, idee e conoscenze per promuovere giovani gruppi teatrali del territorio che difficilmente riuscirebbero a trovare le risorse per dar vita alle proprie creazioni.

ZTL nello scorso anno ha prodotto importanti progetti come La festa del paparacchio di Andrea Cosentino e Lev di Muta Imago. Determinante poi è il contributo di ZTL nell’organizzazione di Teatri di vetro.

All’interno del suo programma il Teatro Palladium ospiterà da febbraio a maggio alcune delle produzioni ZTL. La prima ad andare in scena è La morte di Babbo Natale del gruppo Tony Clifton Circus, il 14 e 15 febbraio.

Per ogni bambino scoprire che Babbo Natale non esiste significa capire che si sta diventando grandi e che la cosa non è poi così bella.
È senza dubbio una delle prime delusioni della vita, una dei primi miti a crollare, la fine della poesia, la morte della favola, una tappa fondamentale per l’ingresso in una società fondata sul niente.
Babbo Natale esiste… ma ha deciso di suicidarsi.
Noi lo aiuteremo regalandogli una bella morte.

In scena il 15 e 16 febbraio
Teatro Palladium
Roma

Le categorie della guida