Questo sito contribuisce alla audience di

Premio Scenario 2009: tappe di selezione

Le due fasi di selezione: dal 16 al 18 marzo a Parma e dall'1 al 3 aprile all'Aquila. I 55 progetti verranno visionati in spezzoni da 20 minuti

Logo Premio Scenario 2009 Insieme al Premio Riccione, è probabilmente il concorso più importante in italia per le nuove performatività teatrali. E’ un premio determinante per la visibilità e circuitazione che gli spettacoli ottengono, il Premio seleziona infatti progetti originali e inediti, destinati alla scena, creati da artisti con età inferiore ai 35 anni.
Il premio scenario nasce nel 1987 e per dieci anni gode del sostegno dell’ Eti, dal ’97 invece il lavoro è sostenuto solo dalle compagnie e dai teatri che fanno parte come soci dell’Associazione Scenario. L’attività di monitoraggio costante del giovane panorama teatrale italiano sfocia, con frequenza biennale, nel premio vero e proprio, vinto nel 2007 da Babilonia teatri con Made in Italy.

Quest’ anno le commissioni sparse sul territorio hanno selezionato 55 progetti che in due fasi verranno presentati in frammenti di 20 minuti, il 16,17, 18 marzo al Teatro Briciole di Parma e l’1,2,3 aprile presso L’Uovo Teatro stabile d’innovazione Onlus dell’Aquila.
I progetti finalisti si contenderanno un Premio Scenario per la scena della ricerca (8000 euro), un Premio Scenario per Ustica per la scena dell’impegno civile (5000 euro) e due Segnalazioni speciali (1000 euro).
Inoltre i due progetti vincitori debutteranno tra dicembre e gennaio nella Generazione Scenario 2009. I vincitori del 2007 sono stai anche ospitati in importanti festival come quello di Drodesera e Volterra e tra i progetti segnalati due anni fa c’era anche La timidezza delle ossa dei Pathosformel.

vai al sito del Premio Scenario per conoscere i 55 progetti selezionati

Aggiornamento del 21 aprile 2009 — Leggi i nomi dei finalisti

Aggiornamento del 24 giugno 2009 — Leggi l’articolo con i nomi dei vincitori

Le categorie della guida