Al Teatro Argentina Mariangela Melato è "L'anima buona del Sezuan"

La recensione dello spettacolo con la regia di Elio De Capitani e Ferdinando Bruni dopo il debutto romano

Mariangela Melato in L'anima buona del Sezuan L’ opera, terminata nel ‘41 da un Brecht ormai esule, ha debuttato nel ‘43 allo Schauspielhaus di Zurigo ed è una delle creazioni più complesse del drammaturgo tedesco per i temi affrontati, ma è anche un testo capace di battute come questa:
“Come faccio a fare del bene, se i prezzi sono alle stelle?”

Elio De Capitani e Ferdinando Bruni (quest’anno già in scena con Angels in America), ai quali lo Stabile di Genova ha affidato la regia, comprendono e sottolineano la portata etica dell’opera e decidono di non costruire un’ambientazione storica precisa, le vicende di Shen-Te vengono narrate al pubblico lasciando intatta, anzi evidenziando, l’ atmosfera favolistica di cui il testo e permeato.

L’allestimento scenografico di Andrea Taddei, funzionale a questo cortocircuito temporale, incrocia la tradizione iconografica orientale con i segni di una Cina che come annota Brecht è gà “europeizzata”: i costumi tradizionali appaiono insieme ai cappellini da baseball, immagini di un oriente passato confluiscono nel ritmo di una Cina nuova e moderna che ai matrimoni si fa sposare dal monaco buddista, ma canta col microfono come una popstar.

E’ proprio in quest’atmosfera, che in alcuni momenti e per la creazione di alcuni personaggi (vedi il poliziotto) sembra in parte derivata dai cartoon, che i due registi trovano lo straniamento richiesto da Brecht nei suoi drammi. L’ironia, i ritmi e la leggerezza, che mettono subito ordine anche nei momenti più tragici, e questo tratto grafico, visivo, dal grande impatto coloristico (rossi, arancioni e azzurri accesi illuminano il palco nelle luci di Sandro Sussi), portano via la mente dello spettatore da qualunque considerazione rispetto alla verosimiglianza con la realtà per spostare l’attenzione in quella sfera magica tipica dei sogni dove ancor meglio i temi ontologici del bene e del male vengono vissuti e analizzati.

Al resto ci pensano gli attori. Mariangela Melato veste i panni della protagonista Shen-Te, prostituta di una cittadina del Sezuan che ospitando per una notte tre Dei (i divertentissimi Roberto Alingheri, Alberto Giusta e Vito Saccinto) riceve da loro il denaro per acquistare una tabaccheria, ma proprio nel momento in cui crede di aver cambiato vita le cose si complicano per la sua infinita bontà. E’ qui che la Melato deve assolvere al suo compito più difficile: trasformarsi in uomo per interpretare un fantomatico cugino che viene a salvare Shen-Te dal suo esagerato altruismo, e deve farlo senza cadere in facili stereotipi o esagerazioni, ma è la Melato e ci riesce con grande raffinatezza. Da sottolineare anche la performance di Gianluca Gobbi nel ruolo dell’aviatore Yang Sun, l’attore con improvvisi cambi di ritmi e toni, arrivando anche a voci dall’impasto inaspettato, mette in evidenza nel migliore dei modi il ragionamento brechtiano sul bene e il male e la loro compresenza nell’essere umano.

L’anima buona del Sezuan
di Bertolt Brecht
versione italiana di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani
con Mariangela Melato, Roberto Alinghieri, Alice Arcuri, Marco Avogadro, Fabrizio Careddu, Margherita Di Rauso, Rachele Ghersi, Alberto Giusta, Gianluca Gobbi, Orietta Notari, Nicola Pannelli,Fiorenza Pieri, Ernesto M. Rossi, Vito Saccinto, Federico Vanni
Prodotto dal Teatro Stabile di Genova
regia Elio De Capitani e Ferdinando Bruni
scena e costumi Andrea Taddei
musiche Paul Dessau
suono Renato Rinaldi
luci Sandro Sussi

visto alla prima del 5 maggio
In scena fino al 17 maggio 2009
Teatro Argentina
Roma

Andrea Pocosgnich
andrpcs@gmail.com

Cliccando sulle immagini si accede alla fotogallery

L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth L'anima buona del Sezuan con Mariangela Melato nelle foto di Marcello Norberth

Iolowcost

Una vita a basso costo?

Visita subito il nostro portale!

Le categorie della guida