Questo sito contribuisce alla audience di

Alice nel paese delle meraviglie: il debutto della Compagnia della Fortezza

Dal 21 al 25 luglio verrà mostrata la prima fase del nuovo lavoro di Armando Punzo. Amleto e Alice nel paese delle meraviglie al centro del nuovo spettacolo.

Sono passati quasi 21 anni da quando nel novembre del 1988 Armando Punzo dava il via a quel laboratorio teatrale nel carcere di Volterra che poi avrebbe dato vita alla Compagnia della Fortezza. Il progetto nacque con i contributi della Regione Toscana, provincia di Pisa e comune di Volterra e mostrò i suoi primi frutti nel luglio dell’ 89 quando andò in scena La gatta Cenerentola di Roberto de Simone.
Nel 1991, dopo 3 anni e altrettanti spettacoli prodotti, il progetto vince un premio speciale Ubu per il lavoro svolto all’interno del carcere, ma l’affermazione nazionale e internazionale arriva nel 1993 con lo spettacolo Marat Sade, dal testo di Peter Weiss. Il lavoro vince il premio Ubu come miglior spettacolo e permette alla compagnia di essere invitata fuori dal carcere, nei principali teatri e festival italiani e stranieri. Nel ‘94 viene costituito il primo Centro Nazionale Teatro e Carcere basato su un accordo di programma tra Regione Toscana, Provincia di Pisa e Comune di Volterra, dal 96 la compagnia ottiene la gestione del Teatro San Pietro a Volterra e dal ‘97 la direzione artistica del Festival VolterraTeatro.

Da quei primi anni a oggi, la compagnia ha prodotto una ventina di spettacoli, ha guadagnato vari riconoscimenti e non senza difficoltà è riuscita anche a mostrare i propri lavori fuori dal carcere, il 21 luglio debutterà la prima fase dell’ultima creazione del regista Armando Punzo e dei suoi attori detenuti: Alice nel Paese delle Meraviglie - Saggio sulla fine di una civiltà.

Dalle note di accompagnamento dello spettacolo:

HAMLICE

Da Amleto ad Alice nel Paese delle meraviglie, dalla tragedia del potere nel chiuso di un palazzo all’anarchia di Carroll. In questo primo studio l’immagine di partenza è la trasformazione, la possibilità di sottrarsi al proprio ruolo definito per sempre. L’origine è nella realtà di questa compagnia che come un doppio sotterraneo offre una riflessione quotidiana su questo tema. È come se lo spirito dei personaggi di Shakespeare potesse sottarsi alla propria funzione sociale. Come spiriti pensanti, in perenne trasformazione, attraversano libir di altri autori allontanandosi da quello che li conteneva come una prigione di ruoli immutabili. Cercano altre parole, altre azioni, un’altra possibilità, forse ancora non prevista, nemmeno ancora immaginata.

“L’Essere inerme”, il non ancora nato, il non ancora definito…
Armando Punzo

Alice nel Paese delle Meraviglie - Saggio sulla fine di una civiltà

Compagnia della Fortezza

Prima Nazionale
Presentazione della prima fase del lavoro
regia di Armando Punzo
con i detenuti attori della Compagnia della Fortezza

Casa Penale di Volterra - Dal 21 al 25 luglio - ore 15.00

collaborazione artistica: Silvia Bertoni, Manuela Capece, Laura Cleri, Stefano Cenci, Emanuela Dall’Aglio, Alessandro Marzetti, Pascale Piscina
musiche originali Andrea Salvadori
video Lavinia Baroni
foto Stefano Vaja
direzione tecnica Carlo Gattai, Fabio Giommarelli
luci Andrea Berselli
suono Alessio Lombardi
collaborazione agli allestimenti Marzio Superina
coordinamento Domenico Netti
amministrazione Isabella Brogi
collaborazione organizzativa Gianna Mattei, Carolina Truzzi, Simone Pacini
assistenti stagisti Ilaria Bella Palermo, Adriana Follieri, Daniela Mangiacavallo, Francesco Nappi, Alice Toccacieli, Lucio Varriale
organizzazione generale Cinzia de Felice
con i detenuti attori della Compagnia della Fortezza Aniello Arena, Salvatore Arena, Massimo Basile, Gennaro Buonomo, Fabrizio Butà, Placido Calogero, Nicola Campagna, Giovanni Carpentieri, Pierangelo Cavalleri, Dorian Cenka, Amedeo Cervetti, Biagio D’Alterio, Luigi De Micco, Carmine Desiderio, Vittorio De Vincenzi, Abderrahim El Boustani, Enzo Falorni, Alban Filipi, Massimo Izzo, Saadbou Kanoute, Andry Kovalchuk, Ivanov Krashmir, Giovanni Langella, Gaetano La Rosa, Massimo Leone, Luigi Liberatori, Raimondo Lorenzano, Antonino Mammino, Francesco Manno, Santolo Matrone, Max Mazzoni, Gianluca Matera, Francesco Mesi, Giovanni Moliterno, Salvatore Muscato, Andrea Pezzoni, Maurizio Pozzati, Giacinto Pino, Nikolin Pishkashi, Angelo Privitera, Francesco Puliatti, Cristiano Puddu, Bin Salah Salem, Luigi Scappaticcio, Vitali Skripelion, Guerrino Spinelli, Maurizio Spinolo, Domenico Tudisco.

Ecco alcune immagini della compagnia della fortezza e di altri artisti durante varie edizioni del VolterraTeatro Festival, clicca sulle immagini per accedere alla fotogallery

Festival Volterra Teatro 2002: Martin Wuttke - Berliner Ensamble Festival Volterra Teatro 2003: I pescecani - Compagnia della Fortezza Festival Volterra Teatro 2004: P.P.Pasolini, elogio del disimpegno - Compagnia della Fortezza Festival Volterra Teatro 2005: Laboratorio - Motus Festival Volterra Teatro 2006: Accidens Matar para comer - La Carniceria Teatro Festival Volterra Teatro 2007: lPinocchio Lo Spettacolo della Ragione - Compagnia della Fortezza Festival Volterra Teatro 2008: Marat Sade - Compagnia della Fortezza

Le categorie della guida