Questo sito contribuisce alla audience di

Festival Teatro e Colline di Calamandrana Alta 2009: la 19a edizione

Dal 23 al 28 lugio il meglio del teatro contemporaneo è in provincia di asti

Babilonia Teatri “E’ questa una rassegna che vuole anche essere, in prospettiva sempre di più, luogo vero di incontro in cui il teatro contemporaneo e una piccola comunità (famiglie, anziani e bambini) possano entrare in relazione, condividere la piccola piazza e l’osteria, la chiesetta sconsacrata, la via maestra e il parco del castello.” La piccola comunità di cui si parla è Calamandrana in provincia di Asti, terra feritile non solo per il vino, ma anche per il teatro, con tanto di residenze multidisciplinari; le parole sono del direttore artistico Stefano Labate, il festival è quello di “Teatro e Colline” arrivato alla 19a edizione.

La terza conduzione di Labate porta nei 4 giorni della rassegna (dal 23 al 28) gran parte del miglior teatro di ricerca italiano e anche rispetto alle altre manifestazioni che hanno animato il calendario estivo, c’è qui un lavoro di sintesi che raccoglie le diverse ed eterogenee anime del nuovo teatro. Il programma presenta infatti artisti come Motus con X (ics) Racconti crudeli della giovinezza, Babilonia teatri (nella foto) con Pop Star, Gli Omini e il loro classico CRisiKo!, Fibre Parallele con lo spettacolo che ha lanciato il duo pugliese, Mangiami l’anima e poi sputala, e poi l’ultimo lavoro di Sineglossa, il Woyzeck di Claudio Morganti, il lavoro di Walter Malosti su Poe e se ancora non bastasse ci sono anche alcuni rappresentanti della “vecchia” e nuova avanguardia romana come Accademia degli Artefatti che presenteranno Spara, trova il tesoro e ripeti, Tony Clifton Circus (Me da igual) Elvira Frosini e Daniele Timpano in Si L’ammore no. Un festival insomma che riesce a far incontrare teatri lontani non solo per modalità di espressione, ma anche per provenienza geografica.

dal 23 al 28 luglio 2009

Leggi il programma completo

Leggi anche la recensione di CRisiKo!
Leggi anche la recensione di Mangiami l’anima e poi sputala

www.teatroecolline.it

Le categorie della guida