Questo sito contribuisce alla audience di

Il programma del Festival dei Teatri Primitivi

il calendario della rassegna pugliese


Leggi il post di presentazione

giovedì 6/08 h 21.30
roberto corradino /reggimento carri compagnia in residenza
Le muse orfane di Michel Marc Bouchard
un progetto di roberto corradino /reggimento carri
con Alice Bachi, Roberto Corradino, Tatiana Lepore, Simona Senzacqua,
light design Gianni Staropoli sound design Davide Tidoni
organizzazione Antonella Dipierro foto di scena Laura Arlotti

Catherine, Isabelle, Martine, Luc. Tre sorelle e un fratello, ormai adulti. Sono gli eroi perduti delle Muse orfane che abbandonati in tenera età da una madre ammalata di giovinezza, hanno visto esplodere la propria esistenza.

venerdì 7/08 h 21.30
Caterina Moroni
Spennuti (traccia 02)
di e con Caterina Moroni suono e meccanismi scenici Claudio Raggi
costume di scena Maria Chiara Carboni oggetti di scena Emiliano Austeri
e con la partecipazione vocale di Lucio Mattioli e alare di Tyto

Spennuti è il secondo tassello di un progetto più amplio dal nome tracce. Il termine traccia è da intendersi come l’orma di bestia, è il segno del mostro, la forma che chissà se risponde del contenuto, il peso del cielo sulla terra.
L’intenzione, l’enorme tensione, è verso una forma piccola, estremamente misurata che possa contenere e non comprimere (anzi amplificare) un tremare del cuore nella percezione di ciò che è infinitamente vasto, incontenibile: una misura di immediatezza.

sabato 8/08 h 21.30
A.C. Suttuscupa
Nudo Ultras_ primo studio
regia di Giuseppe Massa con Stefania Troise, Giuseppe Provinzano, Emiliano Brioschi, Giovanni Prisco

Il 4 Febbraio del 2007 durante il derby Catania-Palermo, dopo alcuni contestatissimi errori arbitrali, fuori dallo stadio si scatenano dei violentissimi scontri fra gli ultras catanesi e le forze dell’ordine; tali scontri hanno un tristissimo epilogo:la morte dell’Ispettore Filippo Raciti. Passano alcuni mesi, e questa volta a morire è un ultras laziale:Gabriele Sandri. Durante la notte successiva alla morte del tifoso laziale, Roma diventa il centro di numerosi focolai in cui gli ultras scatenano tutta la loro rabbia:assalti a caserme e a questure, distruzione di numerosi locali del Coni. Il caso si sposta e inonda il mondo di internet, monopolizzando per mesi i blog degli ultras, e più in generale tutti i siti della rete, scatenando un violento “scontro” telematico che, più che a un forum, è parso somigliare ad una vera e propria “rissa” mediatica.

domenica 9/08 h 21.30
La luna nel letto/ Ass. Tra il dire e il fare
Mammasantissima in Ammerika!
ricerca, progetto e direzione musicale Tommaso Scarimbolo
regia Michelangelo Campanale musicisti e interpreti Angelo Manicone, Damiano Nirchio, Francesco De Felice, Lorenzo Zitoli, Tommaso Scarimboli, Salvatore Marci arrangiamenti Angelo Manicone, Francesco De Felice assistente alla regia, costumi, Group Trainer Raffaella Giancipoli cura del testo Damiano Nirchio
scene e luci Michelangelo Campanale direzione tecnica Sebastiano Cascione

Negli anni ‘60 in un immaginario paesino della Murgia pugliese un gruppo di ragazzi si riunisce nello stanzino del Circolo Culturale del paese e mette su un gruppo musicale: I Mammasantissima. Si suonano i brani che si sentono alla radio, Carosone, Buscaglione, ma anche i nuovi successi del Jazz che arrivano da lontano, lontanissimo. Si suona per vincere la noia, per darsi arie da grandi jazzisti quando si passeggia nella piazza del paese, per far colpo sulle ragazze all’uscita della Messa, per il piacere di stare insieme, perchè d’estate lì dentro si sta freschi, o forse solo perchè non c’è niente di meglio da fare. E nel frattempo si sogna l’America[…]
E un bel giorno, iniziato come tanti altri, l’occasione di andare a suonare in America arriva davvero.

Dal 6 al 9 agosto 2009
Chiostro del Convento Santa Maria delle Grazie dei Frati Minori
Via Leuca, 1 - Leverano (Le)

Leggi il post di presentazione

Le categorie della guida