Questo sito contribuisce alla audience di

Interrogare il personaggio

Prima di soffermarci su come e dove trovare le idee per sviluppare i personaggi è opportuno sapere come utilizzare un’idea.

Prima di soffermarci su come e dove trovare le idee per sviluppare i personaggi è opportuno sapere come utilizzare un’idea. Si tratta cioè di rispondere ad alcune domande, che riguardano principalmente il rapporto di causa/effetto. Perché questo personaggio ha agito in questo modo? Che cosa l’ha spinto? Quali conseguenze ne deriveranno?
Vediamo di chiarire meglio con un esempio:immaginiamo di trovarci di fronte a un gruppo di ragazzini di 9-10 anni e di sviluppare creativamente con loro la caratterizzazione di un personaggio. Noi poniamo le domande ed essi cercano di rispondere:
Preferite un ragazzo o una ragazza come protagonista?
Un ragazzo! No, una ragazza!
D’accordo, lo decideremo più avanti. Quanti anni ha?
10! No, 12!
Perché mai 12? Che cosa c’è di particolare a 12 anni?
Si può stare alzati fino a tardi.
E che cosa fate quando rimanete alzati fino a tardi?
Guardiamo la TV! I varietà! I film dell’orrore!
Oppure?
Possiamo uscire da soli!
E dove andate?
Nel viale sotto casa! A casa di amici! Dovunque mi pare!
A dodici anni si hanno più soldi.
E come mai?
La mancia è più consistente. Si può fare da babysitter.
Quindi a 12 anni si può fare da babysitter. Qualcuno di voi l’ha fatto?
Si ai miei fratellini. A un bambino.
Il piccolo piange. Voi che fate?
Gli cambiamo i pannolini. Gli diamo da mangiare. Lo coccoliamo.
Nonostante questo continua a piangere. Allora che fate?
Chiamiamo i genitori del bambino.
Sono usciti in macchina e non possono essere raggiunti per telefono.
Chiamiamo il dottore
Gli ambulatori sono chiusi.
Ecco come nasce e si sviluppa un’idea.