Questo sito contribuisce alla audience di

Coraggio e fair play

Gli eccessi possono alienare le simpatie del lettore.

Il lettore si sentirà più vicino al personaggio se corre qualche rischio per raggiungere un obiettivo che ritiene giusto e necessario: se la nostra protagonista, Alice, non esita a denunciare delle persone corrotte a costo di perdere il posto di lavoro, sarà degna di tutta la nostra ammirazione e non potremo fare a meno di preoccuparci per la sua sorte.

Tuttavia il coraggio deve sempre essere accompagnato da un certo fair play, ovvero da onestà e correttezza nei rapporti umani e sociali: per chiarire, Alice non deve esultare quando alla fine riesce a spuntarla nella contesa con il suo datore di lavoro, ottenendo il risarcimento dei danni e lo stipendio arretrato; inoltre non deve servirsi di mezzi sleali per conseguire il suo scopo.

Anche se i tempi sono cambiati, una cosa rimane immutata: la simpatia del lettore per i personaggi umili e coraggiosi, mentre quelli codardi e sleali susciteranno la reazione opposta.