Questo sito contribuisce alla audience di

Scegliere gli atteggiamenti giusti

L'atteggiamento di un personaggio può trasformarsi in uno strumento efficace per conquistare la simpatia del lettore

Se qualcosa va storto non deve continuare a lamentarsi, dando la colpa a tutti tranne che a se stesso. Al contrario, deve assumersi la responsabilità dei propri errori, cercando di affrontare i problemi con un pò di ironia.

La caratterizzazione di Alice, protagonista della nostra storia, potrebbe risultare più efficace se ci preoccupassimo di delineare alcuni suoi atteggiamenti: per esempio, è un tipo che non si vanta mai di aver compiuto delle buone azioni, anzi gli elogi la mettono in imbarazzo; inoltre sopporta le critiche senza reagire e prende sempre le difese di chi viene criticato ingiustamente.

Dal canto suo, Renzo è un personaggio sensibile alle sofferenze del prossimo, cerca sempre di valutare la situazione calandosi nei panni di chi la vive in prima persona. Alice non si arrabbia mai, ascolta sempre le giustificazioni di chi ha sbagliato e nutre un’incrollabile fiducia negli altri, anche se a volte ha dovuto ricredersi.

Gli altri personaggi potranno anche non accorgersi delle buone qualità dei due protagonisti, ma la modestia, l’autoironia e la scelta di non difendersi li renderanno più simpatici al lettore.