Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Lawrence e il simbolismo

    Oltre ai significati reali le parole possono assumerne altri, figurati o allusivi, capaci di trasmettere a chi legge sensazioni particolari, "diverse" o inattese.

  • La brevità è un punto di arrivo

    Versi e slogan, concentrati di desideri ed emozioni

  • Archetipi e luoghi comuni.

    Una grande differenza corre tra il luogo comune e l’archetipo. Non pare? Diciamo che al primo sguardo, cioè a uno sguardo superficiale, potrebbe anche non parere.

  • Diventare scrittori

    Una volta un giornalista chiese al celebre scrittore americano Wallace Stegner, che fu tra i primi fondatori di un corso di scrittura creativa, all’Università di Stanford, se chiunque potesse diventare uno scrittore.

  • Scrittori si nasce o si diventa?

    La domanda del titolo contiene trappole, e non è possibile dare una risposta assoluta. Di sicuro, c'è una fondamentale differenza tra scrivere ed essere scrittori. Chi decide di prendere carta e penna, o computer, ed inizia a scrivere lo fa perché "ha qualcosa da dire", non perché " vuole dire qualcosa".

  • Seminari e scuole creative

    Circolano racconti molto divertenti sulle scuole di scrittura creativa. Racconti molto vari. D’altra parte, gli esordienti rappresentano una ben particolare genia... Ne conosco diversi e vi assicuro che rappresentano una popolazione molto varia.

  • Insegnare a scrivere?

    Bisognerebbe fare prima un migliaio di precisazioni almeno. Ne basterà una. Se prendessimo un campione di dieci persone, cinque direbbero che non si può, cinque direbbero che si può. Come insegnare a dipingere? Magari anche più faticoso. Scrivere è un esercizio complessivo.

  • Come il libro diventa pellicola

    La trasposizione della letteratura nel cinema

  • Suggerimenti per la scrittura

    Il primo consiglio, se non l’avete già fatto, è quello di procurarvi gli strumenti, e potremmo anche chiamarli attrezzi, per scrivere agevolmente.