Questo sito contribuisce alla audience di

Novak Djokovic e l’imitazione di Rafael Nadal

Vincitore degli Internazionali d’Italia 2008, Novak Djokovic è stato superato quest’anno da uno straordinario Rafael Nadal. Ma Nole non perde il buonumore e riesce a tenere la scena anche durante la premiazione.

Ormai conosciamo le capacità di imitatore di Novak Djokovic, vista la sua performance al Fiorello Show. Ma non ci saremmo mai aspettati di vedere Nole imitare Rafael Nadal durante la cerimonia di premiazione degli Internazionali d’Italia 2009. Dopo aver consacrato il mancino di Manacor “Re di Roma” per la quarta volta in carriera, la grandissima gloria del tennis italiano, Lea Pericoli ha chiesto a Novak di ripetere lo sketch dell’imitazione di Nadal. Vista la titubanza di quest’ultimo, Nadal ha rotto il ghiaccio, consegnandogli persino la sua racchetta per rendere più credibile la scena.

Come sempre esilarante, Nole ha evidenziato i ripetitivi gesti dello spagnolo: sistemare i già perfetti calzini, la metodica pulizia della linea di fondo campo, il consueto “controllo” della biancheria intima. Il pubblico del “Nicola Pietrangeli” ha gradito il fuori programma, tributandogli applausi ed ovazioni. Anche perché sarà difficile che a Wimbledon si possa assistere ad una scenetta di questo tenore, una blasfemia per il tempio del tennis.