Questo sito contribuisce alla audience di

Roger Federer e l’infallibile mira

Roger Federer non smentisce la sue origini. Da svizzero doc ha una mira infallibile. Ne è la prova un video girato durante le riprese per un nuovo spot della Gillette.

Guglielmo Tell sarebbe orgoglioso del suo connazionale. A secoli di distanza, l’impresa dell’arciere elvetico di colpire una mela, posta sul capo di un uomo con arco e freccia, è stata bissata. Ma stavolta non si trattava di un arciere bensì del tennista numero due del mondo, Roger Federer che non ha colpito una mela ma una bottiglietta di schiuma da barba. Le frecce sono state sostituite e l’arma prescelta è diventata una racchetta. Sguardo freddo e penetrante, concentrazione massima e mira infallibile. Questi sono stati gli ingredienti che hanno consentito a Federer di poter realizzare tanto agevolmente un video così spettacolare.