Questo sito contribuisce alla audience di

Pete Sampras, vittima di un vile furto

Pete Sampras, considerato uno dei più grandi tennisti al mondo, è stato vittima di un furto. Da un deposito di Los Angeles hanno trafugato la maggior parte dei trofei accumulati negli anni di carriera.

Pete Sampras ha dovuto dire addio ai suoi ricordi tennistici nel modo più drastico visto che i ladri hanno fatto visita ad un deposito di sicurezza di Los Angeles, dove il campione custodiva i trofei vinti. E’ come se gli avessero portato via un pezzo della sua vita e dei suoi affetti, e considerato che i suoi due figli non lo hanno mai visto giocare da professionista, hanno tolto ad un padre la gioia di mostrare ai figli di quali imprese fosse stato capace.

Pete Sampras è stato l’ultimo interprete dello stile Serve & Volley, con un servizio che spesso superava i 215 km/h, è stato leader indiscusso della classifica Atp per ben duecentottantasei settimane consecutive. Ha vinto ben sessantaquattro titoli nella sua carriera, di cui quattordici del Gran Slam. Sampras ha reso pubblico il furto nella speranza di recuperare parte dei suoi trofei e soprattutto dei suoi ricordi.