Questo sito contribuisce alla audience di

Grammy per Working on a dream

Premiata la "prestazione vocale" di Springsteen nel singolo Working on a dream

logo dei grammy awardsDiciamocelo. La notizia del Grammy per il singolo Working on a dream, premiato come miglior “vocal performance” del 2009, non ci emoziona più di tanto. Per qualsiasi springsteeniano abituato a navigare nelle strade secondarie dell’esistenza, lontane da tutto ciò che è puro business, un riconoscimento come il Grammy, dato dalla voracissima industria musicale americana, non ha una grande importanza. Tuttavia, in cuor nostro, fa sempre piacere vedere il nostro vecchio Bruce fare incetta di premi, quale che sia la loro provenienza.

Anche perché, con questo, fanno 20 Grammys. Il primo arrivò nel 1985 per la miglior performance rock maschile con Dancing in the dark. Prima di quest’ultimo riconoscimento, era stata Girls in Their Summer Clothes, sesta traccia di Magic, ad aggiudicarsi il premio come “Best Rock Song” del 2008.