Questo sito contribuisce alla audience di

Ewell e Williamson parlano di Haunted

Attenzione, contiene spoilers su Haunted!

Kayla Ewell

Dopo gli avvenimenti dell’episodio Haunted sono apparse online le interviste all’attrice Kayla Ewell e a Kevin Williamson in cui si scoprono i segreti della puntata e delle motivazioni che hanno spinto gli sceneggiatori a questa scelta.

Kayla Ewell, interprete di Vicki , rivela i retroscena della puntata a Ausiello: l’attrice spiega che il suo personaggio è veramente morto, dopo esserlo stato circa quattro volte nello show, che la messa in onda dell’episodio l’ha sollevata perchè doveva praticamente mentire a chiunque la vedesse a Los Angeles perchè non si doveva sapere. Kayla confessa che il suo contratto prevedeva la sua presenza per sole sette puntate, quindi non è rimasta sorpresa: era una cosa necessaria per permettere l’evoluzione del personaggio di Jeremy. Un’altra curiosità è quella che in origine doveva proprio essere il fratello di Elena ad uccidere Vicki e che hanno ripreso questa versione:

Jeremy è costretto a scegliere tra salvare l’amore della sua vita e sua sorella e sceglie sua sorella. Abbiamo girato l’intera scena e sono tornata a Los Angeles. Dopo circa una settimana e mezza, ho ricevuto un’e-mail da Kevin e Julie Plec che mi chiedevano di tornare ad Atlanta per rigirare la scena e questa volta è Stefan ad uccidermi“,

il cambiamento è dovuto al fatto che volevano farlo sembrare più un eroe.
Kayla lascia però aperta la possibilità di un suo ritorno: nella prima versione la si vedeva sparire polverizzata, nella seconda no e tutto può succedere in un serial di vampiri, aggiunge.

Kevin Williamson, intervistato da TV Guide, spiega che hanno deciso di uccidere il personaggio di Vicki perchè nello show può succedere qualsiasi cosa, anche che i protagonisti muoiano.

Williamson spiega che è stato triste non poter più lavorare con Kayla perchè è un’ottima attrice ma dovevano concentrarsi su altre storie e sviluppare i personaggi e tenerla in vita non sarebbe stata una scelta originale. Il regista e sceneggiatore, però, smentisce la sua attrice e conferma che l’unico modo in cui Vicki potrebbe tornare è in forma di sogno o flashback.

Le categorie della guida