Questo sito contribuisce alla audience di

Matt Davis intervistato dal NY Post

L'interprete di Alaric Saltzman parla della carriera, The vampire diaries e rivela chi è Ernesto Riley

Matt Davis Matt Davis, interprete di Alaric Saltzman in The vampire diaries, è stato intervistato dal New York Post e ha parlato della sua carriera e del personaggio che interpreta nel serial.

Matt, che ha recitato in film come Blue Crush o Legally Blonde, prossimamente sarà protagonista del film Waiting for forever (che verrà proiettato in anteprima al GenArt Film Festival) in cui ha il ruolo di Aaron, l’ex fidanzato della protagonista femminile, interpretata dall’attrice Rachel Bilson.

Matt spiega che ha ottenuto il ruolo in Waiting for forever dopo una serie di audizioni per il ruolo del fratello, ma che gli è poi stata offerta la parte del fidanzato pazzo: “su una scala da 1 a 10 è a livello 11 di pazzia“, personaggio che ha preferito. Il tipo di ruolo gli ha permesso di lasciarsi andare con la recitazione, anche se Davis ha spiegato che come attore è sempre un piacere avere questi ruoli “ma anche pauroso e mette un po’ di intimidazione“.

Quello che ha attratto Matt del film è stata la sceneggiatura “tutti gli attori vogliono iniziare con una grande sceneggiatura e poi accettano i compromessi“, ha affermato ridendo, “ma se c’è una buona base di partenza, si è in una posizione forte. Poi erano coinvolte tutte queste persone fantastiche, anche se non è stata una sorpresa perchè era veramente una buona sceneggiatura“.

L’attore rivela all’intervistatore che da quando ha quattordici anni ha una cotta per Cindy Crawford e che aveva un intero muro pieno delle sue foto nella sua camera, quando era adolescente.

Matt
racconta che le persone quando lo incontrano inizialmente gli chiedono se si sono conosciuti da qualche parte, magari a scuola, poi magari pensano se l’hanno visto in TV e solo quando nomina il film Legally Blonde lo riconoscono come Warner, il personaggio che ha interpretato.

Davis parla poi di The vampire diaries: “Lavorare a quel serial è stato un piacere fenomenale. Sono stato così fortuntato. Non so come ho fatto a lavorare per dieci anni, ma piaccio a qualcuno lì in alto e questo è uno di quei progetti che puoi solo dire che le stelle erano nella giusta posizione“.

L’attore confessa che quando ha letto la sceneggiatura in cui sembra che Damon abbia ucciso Alaric si sarebbe sentito nervoso, ma per fortuna sapeva di avere un contratto ed era abbastanza sicuro che non lo avrebbero ucciso presto.

Matt spiega che scopriremo molte cose sul suo personaggio a partire dalla prossima settimana “tutte le sue connessioni con gli altri personaggi, il che sarà molto sorprendente, verranno in superficie” e che da quello che ha sentito sul set, anche se non ha ancora visto il copione, il finale di stagione sarà pieno di avvenimenti e intensità.

Davis racconta infine che il nome che ha scelto per il suo account Twitter, Ernesto Riley gli è apparso in un sogno “è la verità, è tutte le cose e non è niente, è tutto quello che non sono io” e che alle volte dà alle persone un numero di telefono falso con il nome di Ernesto per liberarsi di chi è troppo insistente.

Le categorie della guida