Questo sito contribuisce alla audience di

E' boom di sesso «dopato» in Italia

Giovani perfettamente sani tra i 20 e i 35 anni chiedono sempre di più aiuto ai farmaci per stupire la partner con super-prestazioni

In Italia c’è un boom di «sesso dopato» tra i giovani. Hanno magari solo 20 anni e sono sani ma vivono i rapporti intimi come una gara. E così vanno dall’andrologo, o navigano in Internet, alla ricerca di un farmaco per stupire la partner. A lanciare l’allarme, oggi a Milano in occasione di un’incontro promosso da Pfizer (produttrice del Viagra), sono gli esperti della Societá italiana di andrologia (Sia). «Da un’indagine condotta attraverso la distribuzione di questionari a circa mille specialisti della Penisola - ha riferito Bruno Giammusso, segretario Sia e responsabile del Servizio di Andrologia chirurgica dell’universitá di Catania - risulta che le cosiddette richieste atipiche, quelle cioè di chi vuole una pillola anti-impotenza pur non avendone bisogno, riguardano quasi il 10% degli uomini visitati dall’andrologo»

Le categorie della guida