Questo sito contribuisce alla audience di

Gli Allievi mantengono la testa

Vittoria in rimonta per gli Allievi che superano nettamente la Pro Vercelli nella prima partita del nuovo anno e mantengono il primato in classifica. I ragazzi di Longo sono al momento l'unica nota positiva di questo difficile inizio di 2011, che ha visto i Giovanissimi perdere il comando della classifica. Ma il tempo per riscattarsi non manca.

Allievi granata ancora in testa

Messa da parte la sfortunata prestazione della Primavera contro il Genoa, ci pensano gli Allievi Nazionali a tenere alta la bandiera granata in questo difficile inizio di 2011. Contro la Pro Vercelli la squadra di Longo ha dilagato vincendo per 4-1 in trasferta, ma in verità le apprensioni non sono mancate con il vantaggio dei bianchi già al 5′. Il tempo per entrare in gara, però, e la musica è presto cambiata: centoventi secondi dopo il solito Emmanuel Quartsin ha sistemato le cose, raddoppiando poi alla mezz’ora. Di Coccolo a metà ripresa e del subentrato Andrea Naturale le reti che hanno completato il poker. I granata, rinforzati dal rientro a tempo pieno di Guseo, hanno così iniziato nella maniera migliore il girone di ritorno ottenendo la quinta vittoria consecutiva e mantenendo la testa della classifica ed anzi aumentando a due punti il vantaggio sulla prima inseguitrice, che è ora la Sampdoria, andata a valanga sul Casale e pronta ad approfittare dello 0-0 nella gara di cartello tra Genoa e Juventus, ora distanti rispettivamente tre e quattro lunghezze dalla squadra di Longo, che nel prossimo turno ospiterà domenica mattina la rivelazione Virtus Entella.

Fermi invece i Giovanissimi, che nella seconda di ritorno hanno osservato il loro turno di riposo dopo il brusco stop, il primo stagionale, contro la Pro Patria: tutte vincenti, come da pronostico, le principali rivali, dunque il Toro ha perso il primato in classifica che deteneva dalla decima giornata. Ora davanti a tutti c’è il Genoa ma le squadre sono raccolte in quattro lunghezze. Domenica pomeriggio si ricomincia ospitando l’Alessandria ed il tempo per rimediare e mettersi alle spalle il momento negativo dunque non manca, perchè in fondo ci si sta solo allenando in vista della fase finale: quella che deciderà l’esito della stagione.

Ultimi interventi

Vedi tutti