Questo sito contribuisce alla audience di

Arsenali Medicei e antiche navi romane di Pisa

Il progetto del Museo delle Antiche navi romane di Pisa sarà realizzato negli Arsenali Medicei voluti da Cosimo I, Granduca di Toscana

Piatto
Il museo delle Navi dovrà raccogliere la documentazione relativa alla straordinaria scoperta dei resti urbani del porto di Pisa etrusca e romana nei pressi del complesso ferroviario di Pisa-San Rossore (non distante dalle antiche mura medievali), e la ricca serie di reperti, consistenti nei relitti che, tra gli inizi del II secolo a.C. e la fine del V secolo dell’era cristiana, sono affondati all’interno di questa cala.

Il ritrovamento fortuito di repeti antichi risale al 1998: il grande numero dei rinvenimenti e la loro qualità (16 relitti, interi o parzialmente conservati) fece in modo che il sito divenisse un vero e proprio cantiere di scavo di importanza internazionale. Questo ritrovamento presentò fin dall’inizio caratteristiche di assoluta eccezionalità non solo per il gran numero di materiali finora individuati, ma per le stesse condizioni di conservazione delle imbarcazioni, alcune delle quali praticamente intatte, che restituiscono lo spettro di varie tipologie navali: dalle navi da carico alle barche fluviali, dai barconi a remi ai navicelli lagunari.

Lo scavo iniziato nell’inverno del 1998 non è ancora concluso; inoltre le operazioni di restauro dei singoli relitti sono molto complesse e richiedono molto tempo. Tutto il materiale recuperato, una volta restaurato, sarà esposto negli Arsenali Medicei fatti costruire per volere di Cosimo I nel XVI secolo.Anfore

AnforeArsenali Medicei PisaArsenali Medicei PisaBireme ChigliaNave romanaNave romanaNavi pisaneNavi pisaneFlotta romanaImpero RomanoBarca commerciale romana

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Le livre du monde

    03 Apr 2010 - 11:48 - #1
    0 punti
    Up Down

    …. Navi Pisane