Questo sito contribuisce alla audience di

Il Castello Malaspina di Massa

Tra Liguria e Toscana, tra mare e montagna ecco Massa la bella cittadina a pochi chilometri dalle zone marmifere. Da non perdere l'imponente Castello Malaspina

Castello Malaspina
Osservando dall’alto il castello Malaspina, si possono notare le tre unità che lo compongono: la possente cinta muraria, la residenza ed il mastio.

La cinta muraria, creata per ospitare la difesa armata del castello, recinge infatti il palazzo del marchese, importante residenza rinascimentale e, sulla sommità della collina, il mastio, ultima difesa in grado di proteggere non solo le truppe armate del marchese, ma anche gli abitanti del castello e del borgo.La cortina muraria che delimita il versante nord-ovest dà origine ad un ampio cortile, contraddistinto da un lungo camminamento, che collega i baluardi posti alle due estremità nord e sud. Il baluardo nord attualmente raggiungibile tramite una rampa gradonata, era originariamente servito da una stretta scala scavata direttamente nella roccia. Interessante l’accurata realizzazione di questo baluardo o puntone che, attribuibile ai secoli XVI-XVII, denota caratteri stilistici e costruttivi eccellenti, progettati da un esperto ingegnere militare il cui nome ci è al momento ignoto. Questo autore ha lasciato una eloquente testimonianza delle sue conoscenze tecniche in una articolata feritoia, adiacente al baluardo in direzione nord - ovest e accessibile dall’interno del cortile a piano terra.

Il lungo camminamento è sorretto da una struttura muraria composta da due piani e aperta verso l’interno. Si tratta di vani realizzati per ospitare le artiglierie leggere; la loro costruzione sarebbe documentata da una iscrizione, 1615, presente su di un concio angolare. Tuttavia l’iscrizione potrebbe non corrispondere alla reale data di edificazione dei vani la cui collocazione cronologica potrebbe essere posteriore (seconda metà del secolo XVII). 

I camminamenti e i vani per le artiglierie furono in parte di nuova costruzione, e cioè quelli corrispondenti all’intero puntone nord ed alla cortina muraria compresa tra la bertesca d’ingresso e il puntone, ed in parte realizzati sopraelevando l’antica cinta muraria merlata, presumibilmente risalente al secolo XV. In alcuni tratti sono ancora ben visibili le più antiche tracce murarie contraddistinte, nel corpo centrale, da una modesta merlatura; in direzione nord la costruzione del puntone ampliò l’antico perimetro, che ancora si conserva aderente ad una formazione rocciosa prospiciente i vani settentrionali sottostanti il camminamento. Nell’estensione meridionale il camminamento sovrasta un baluardo che, addossato alle mura quattrocentesche, risale al 1603.

Castello Malaspina
Via Porta Fabbrica,1, 54100 Massa
Orari: sabato : feriale 9.30-12.00 - festivo: 15.00-18.30. Chiuso il Lunedì.
Ingressi : adulti 5.00 Euro (fino a 18 anni gratuito- ridotto per gruppi oltre 25 euro 3.00)
Tel: 0585 44774

Il Castello Malaspina di Massa

Il Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di MassaIl Castello Malaspina di Massa