Questo sito contribuisce alla audience di

Concorso di ammissione alla Normale di Pisa 2010/2011

Il concorso di ammissione alla SNS. Classe di Lettere e Classe di Scienze. Anno Accademico 2010/2011

Palazzo della Carovana

Bando di concorso per esami per posti del primo e quarto anno del corso ordinario per l’anno accademico 2010/2011

La Procedura telematica per l’iscrizione al primo anno sarà attivata nel prossimo mese di maggio

Numero dei posti

La Scuola Normale Superiore di Pisa bandisce per l’anno accademico 2010/2011 un concorso per esami per:
- n. 28 posti interni per allievi concorrenti al primo anno del corso ordinario presso la Classe Accademica di Lettere e Filosofia;
- n. 30 posti interni per allievi concorrenti al primo anno del corso ordinario presso la Classe Accademica di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali;
- n. 6 posti interni per allievi concorrenti al quarto anno del corso ordinario presso la Classe Accademica di Lettere e Filosofia;
- n. 6 posti interni per allievi concorrenti al quarto anno del corso ordinario presso la Classe Accademica di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.

I corsi ordinari fanno riferimento ai corsi di laurea e laurea magistrale delle corrispondenti Facoltà dell’Università di Pisa, ad uno dei quali gli allievi devono essere contestualmente iscritti. Per corsi di laurea diversi da quelli su indicati, si veda l’art.1 del Regolamento concorsuale allegato al presente bando sub lett. A.

Requisiti di ammissione

Sono ammessi al concorso per i posti del primo anno del corso ordinario coloro che, indipendentemente dalla loro cittadinanza, siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) siano in possesso di un titolo di studio che dia accesso ai corsi di laurea dell’Università (per l’ammissione al concorso si prescinde dalla votazione conseguita al termine degli studi secondari);
b) siano nati successivamente al 31 dicembre 1988;
c) non siano stati soggetti alla sanzione disciplinare della «esclusione temporanea» prevista dall’articolo 16, secondo comma, lettera d), del R.D.L. n. 1071/1935, irrogata da qualsiasi università, i cui effetti perdurino oltre il termine ultimo stabilito per l’iscrizione all’Università di Pisa;
d) non siano stati soggetti alla sanzione disciplinare della «espulsione» dalla Scuola Normale Superiore prevista dal Regolamento didattico ed interno;
e) non siano iscritti per l’anno accademico 2009/2010 alle Classi di laurea triennale specificate nell’art.2 del Regolamento concorsuale.

Sono ammessi al concorso per i posti del quarto anno del corso ordinario coloro che, indipendentemente dalla loro cittadinanza, siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) siano in possesso di un titolo di studio che dia accesso ai corsi di laurea magistrale dell’Università, ovvero lo conseguano entro il termine inderogabile del 31 ottobre 2010;
(per l’ammissione al concorso si prescinde dalla votazione nell’esame di laurea triennale);
b) siano nati successivamente al 31 dicembre 1985;
c) non siano stati soggetti alla sanzione disciplinare della «esclusione temporanea», prevista dall’articolo 16, secondo comma, lettera d), del R.D.L. n. 1071/1935, irrogata da qualsiasi università, i cui effetti perdurino oltre il termine ultimo stabilito per l’iscrizione all’Università di Pisa;
d) non siano stati soggetti alla sanzione disciplinare della «espulsione» dalla Scuola Normale Superiore prevista dal Regolamento didattico ed interno.

Domanda e termine di scadenza

PRIMO ANNO

Per l’accesso al primo anno, la domanda di ammissione al concorso deve essere registrata on-line, mediante la procedura telematica che si attiva dall’apposita sezione del sito internet www.sns.it, entro le ore 24 di lunedì 16 agosto 2010. Per qualunque necessità, si invita a contattare i numeri telefonici e le persone successivamente indicate.

NOTA: LA PROCEDURA TELEMATICA SARà ATTIVA NEL PROSSIMO MESE DI MAGGIO

QUARTO ANNO

Per l’accesso al quarto anno, la domanda di ammissione al concorso, da redigere in carta libera utilizzando il facsimile allegato, deve essere indirizzata al Direttore della Scuola Normale Superiore, all’indirizzo ivi indicato, e pervenire alla Scuola entro e non oltre il termine ultimo di lunedì 16 agosto 2010.
Il ritardo nell’arrivo della domanda, qualunque ne sia la causa, ed anche se la spedizione risultasse effettuata entro il termine prefissato, comporterà la non ammissione al concorso.

Tipologia, calendario e sede delle prove d’esame

Le prove di concorso sono scritte e orali.
La tipologia, il calendario delle prove e la loro sede di svolgimento sono dettagliatamente indicate ed allegate al presente bando.

Commissione giudicatrice e formazione graduatorie

Le Commissioni giudicatrici del concorso di ammissione al corso ordinario ed i loro Presidenti sono nominati con provvedimento del Direttore. Per ciascuna prova la Commissione dispone di un massimo di cento punti.
Le prove scritte ed orali sono superate dai candidati che abbiano conseguito una media di almeno settanta punti su cento per ciascuna tipologia di prove. Saranno dichiarati idonei coloro che supereranno sia le prove scritte sia le prove orali. Maggiori informazioni sono contenute nel Regolamento concorsuale (all. A).

Rimborso spese di viaggio

Ai candidati che sosterranno le prove orali sono rimborsate le spese di viaggio dal luogo di residenza alla Scuola, fino alla cifra massima complessiva di euro 350,00, per i candidati provenienti dall’Italia.
Per i candidati provenienti dall’estero la cifra massima complessiva per il rimborso delle spese di viaggio documentate è aumentata fino ad un massimo di euro 700,00.
Altre informazioni sono contenute nel Regolamento concorsuale.

Obblighi didattici e disciplinari degli allievi

Gli allievi del corso ordinario devono adempiere ai loro obblighi didattici e disciplinari così come indicato nel Regolamento concorsuale allegato al presente bando.

Diritti degli allievi

I vincitori del concorso usufruiscono da parte della Scuola:

dell’alloggio e del vitto gratuito dal 1° ottobre di ogni anno al 30 settembre dell’anno successivo;
del rimborso delle tasse effettivamente dovute e pagate all’Università di Pisa;
di un contributo didattico di euro 1.280= annui netti.
Maggiori informazioni nel Regolamento concorsuale allegato al presente bando sub lett. A.

Trattamento dei dati personali, Responsabile del procedimento, informazioni e rinvio

I dati personali dei concorrenti saranno inseriti nelle banche dati della Scuola e saranno trattati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
Responsabile del procedimento concorsuale è il Sig. Mario Landucci (recapiti: telef.: 050.509237; e-mail: m.landucci@sns.it).

Per informazioni è possibile contattare anche: s.carresi@sns.it; s.quaglieri@sns.it; a.vettori@sns.it; g.dalterio@sns.it

Costituisce parte integrante del presente bando il Regolamento allegato sub lett. A.

Pisa, 16 marzo 2010

IL DIRETTORE
F.to Prof. Salvatore Settis

Mappa di Pisa