Questo sito contribuisce alla audience di

O Bella Ciao: testo della canzone delle mondine e dei partigiani

La canzone emblema della protesta sociale delle mondine delle risaie del nord Italia divenne nel periodo della Liberazione e della Resistenza il canto dei Partigiani

Partigiani
La canzone emblema della protesta sociale delle mondine delle risaie del nord Italia divenne nel periodo della Liberazione e della Resistenza il canto dei Partigiani. Conosciuta in tutto il mondo, cantata in tutto il mondo rimane tutt’oggi il canto di protesta dei deboli e degli oppressi!

Testo Originale delle Mondine

Alla mattina appena alzata
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
Alla mattina appena alzata
In risaia mi tocca andar

E tra gli insetti e le zanzare
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
E tra gli insetti e le zanzare
Un duro lavoro mi tocca far

Il capo in piedi
Col suo bastone
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
Il capo in piedi, col suo bastone
E noi curve a lavorar

O mamma mia
O che tormento
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
O mamma mia
O che tormento
Io ti invoco ogni mattina

Ma verrà un giorno
Che tutte quante
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
Ma verrà un giorno
Che tutte quante
Lavoreremo in libertà

Una mattina mi son svegliato
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao
una mattina mi son svegliato
e ho trovato l’invasor.

O partigiano portami via
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao
o partigiano portami via
che mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao
e se io muoio da partigiano
tu mi devi seppellir

Seppellire lassù in montagna
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao
Seppellire lassù in montagna
sotto l’ombra di un bel fior

E le genti che passeranno
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao
e le genti che passeranno
mi diranno che bel fior

Questo è il fiore del partigiano
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao
questo è il fiore del partigiano
morto per la libertà

Resistenza