Questo sito contribuisce alla audience di

La Sagra della Ranochiocciola a Massarosa

Rane e chiocciole alla base dell'itinerario culinario tradizionale di Massarosa, sul lago di Massaciuccoli. Oltre a lumache e ranocchi, numerosi piatti tipici della cucina versiliese ed ancora danze, balli e giochi

Lumaca
Nel territorio di Massarosa sono numerosi i reperti preistorici che ne testimoniano una antichissima storia. Una testimonianza è costituita dalle Grotte di Mommio, mentre il materiale scoperto a Campo Casali ed a Montramito fornisce una valida prova di stanziamenti dell’antico popolo dei Liguri del VII secolo e degli Etruschi nei secoli successivi. Il fiore all’occhiello delle vestigia storiche è la frazione di Massaciuccoli, dove l’epoca romana ha lasciato imponenti tracce che si possono ammirare ancora oggi; si trovano, infatti, i ruderi delle Terme e della Villa, oltre a documenti ceramici che vanno dal II secolo a.C. al III secolo d.C. e che sono conservati nel locale Museo Civico situato tra i resti della Villa romana e le Terme.

Ma Massarosa è famosa anche per la sua tradizione culinaria legata alle rane e alle lumache! Ogni anno in Luglio si svolge la Sagra della Ranochiocciola.

La rana vive nei pressi del Lago di Massaciuccoli e mangia insetti e vermi. La rana depone migliaia di piccolissime uova: appena l’uovo si apre, il girino nasce. Ha due branchie, come i pesci, e respira nell’acqua. Il girino, pian piano, cambia: spariscono le branchie e dentro il corpo si formano i polmoni per respirare l’aria. Successivamente crescono le zampe posteriori e poi le zampe anteriori. La coda sparisce e si trasforma in rana.

Le chiocciole o lumache hanno carni tenere, con pochi grassi e con un livello proteico affine a quello del pesce. In generale vengono consumate in tutta Italia: i Greci e i Romani le adoravano e nel 49 a.C. Plinio il Giovane scrive che Fulvio Lippino trasportava via mare le lumache provenienti dalla Sicilia, dalla Sardegna, dal Nord Africa, da Capri e dalla Spagna fino a Roma.

Sagra della Ranochiocciola
Gruppo Donatori di Sangue Fratres
Massarosa
Luglio 2010
Tel. 0584/938941 0584/938941
E-mail: fratres@inwind.it

Massarosa

Lumache e chiocciole

Lumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chioccioleLumache e chiocciole