Questo sito contribuisce alla audience di

Alopecie cicatriziali acquisite secondarie

Nelle alopecie cicatriziali secondaria il follicolo è soltanto un "innocent bystander": una reazione infiammatoria interessa cioè primitivamente la cute interfollicolare e distrugge il follicolo in modo del tutto aspecifico.

Alopecie cicatriziali acquisite secondarie

Nelle alopecie cicatriziali secondaria il follicolo è
soltanto un “innocent bystander”: una reazione infiammatoria
interessa cioè primitivamente la cute interfollicolare
e distrugge il follicolo in modo del tutto aspecifico.

Sono da considerare esempi tipici di alopecia cicatriziale secondaria
quella che consegue ad un ustione, un traumatismo, la sarcoidosi
cutanea, la morfea, la necrobiosi lipoidica, il lupus vulgaris,
il pemfigoide cicatriziale ecc.

Facciamo una, obbligatoriamente incompleta, classificazione ed
esaminiamo brevemente le forme più interessanti e comuni.

congenite da difetti di sviluppo

- aplasia cutis

- nevi epidermici

- amartomi del follicolo pilifero

- incontinentia pigmenti

- ipoplasia dermica focale

- porocheratosi di Mibelli

- ittiosi recessiva legata al sesso

- cheratosi pilare atrofizzante

- malattia di Darier

- epidermolisi bollosa ditrofica

- displasia poliostoca fibrosa

- sindrome di Conrradi Hunermann

da cause fisico-chimiche

- traumi

- ustioni

- patomimia

- radiodermiti

- acidi o alcali forti

- farmaci

infettive

- protozoarie

- fungine

- batteriche

- virali

neoplastiche

- carcinomi baso e spinocellilari

- tumori connettivali e vascolari

- linfomi

- metastasi

metabolico degenerative

- necrobiosi lipoidica

- porfiria cutanea tarda

- porfiria eritropoietica congenita

- amiloidosi

autoimmuni

- sclerodermia/morfea

- lichen scleroatrofico

- dermatomiosite

- penfigoide cicatriziale