Questo sito contribuisce alla audience di

Il Muscolo Pilo-Erettore

Il muscolo erettore serve a raddrizzare il pelo provocando il fenomeno della orripilazione...

Il Muscolo Pilo-Erettoredr. TARGET="frame86820">Andrea Marliani

dermatologo - endocrinologo

in Firenze

E’ disposto obliquamente sullo stesso lato della ghiandola
sebacea, dalla parte dell’angolo ottuso formato dall’asse del
follicolo con la superficie orizzontale dell’epidermide.

Delle due inserzioni, quella profonda è sulla guaina epiteliale
esterna, a livello dell’istmo, sulla parte inferiore del terzo
medio del follicolo, (zona protuberante o bulge) mentre quella
superficiale si ancora al derma papillare con un sistema di fibre
dissociate su un’area relativamente vasta.

Il BULGE non è una singola protuberanza (Misciali C.) ma
è costituito da multiple formazioni digitiformi che prendono
origine da una porzione della circonferenza dell’istmo, ognuna
di queste appendici è connessa ad un fascio del muscolo
erettore del pelo.

La funzione del muscolo erettore è di raddrizzare il pelo,
contraendosi (”orripilazione”): l’aria che rimane intrappolata
fra i peli si riscalda a contatto con la superficie corporea ed
essendo una cattiva conduttrice di calore protegge la cute dal
freddo ambientale.

Secondo alcuni Autori la contrazione del muscolo pilo-erettore
potrebbe favorire, per compressione, lo svuotamento della ghiandola
sebacea. Il muscolo erettore è assente nei peli di tipo
lanuginoso.