Questo sito contribuisce alla audience di

Il controllo del ciclo del capello

cosa determina il ciclo?

Il controllo del ciclo
del capello

ovvero

cosa determina il ciclo?

dr. TARGET="frame86820">Andrea Marliani

dermatologo - endocrinologo

in Firenze

Il ciclo del capello è necessario per impedire che i
capelli ed i peli crescano indefinitamente. Cioè per impedire
che un individuo di 50 anni abbia i capelli lunghi 6 - 7 metri.
In natura il taglio dei capelli non è previsto. La durata
della fase anagen del capello è controllata dalla disponibilità
di energia. Per mantenere l’anagen e le sintesi proteiche il follicolo
ha bisogno di energia sotto forma di ATP questa energia è
fornita dal metabolismo del glucosio: con la glicolisi e con la
via alternativa (shunt) degli esosomonofostati che poi continuano
nel ciclo di Krebs. Nella glicolisi si ha produzione di ATP nella
via (shunt) degli esosomonofostati si produce NADPH. Il metabolismo
del glucosio ha un interruttore: l’enzima adenilciclasi. Bloccando
l’adenilciclasi si ferma la glicolisi, si ferma la via degli esosomonofosfati
ed il ciclo di Kebs. Fermare il metabolismo del glucosio è
chiudere l’energia e spengere l’anagen.

HEIGHT="368" BORDER="0" NATURALSIZEFLAG="3" ALIGN="BOTTOM">

Il ciclo è controllato da ormoni steroidi sessuali.
ma non da ormoni circolati, piuttosto da ormoni prodotti in loco
dal follicolo stesso. Il diidrotestosterone riduce l’attività
della adenilciclasi. L’estrone incrementa l’attività della
adenilciclasi. Il follicolo in anagen cerca fisiologicamente di
arrivare al catagen (e poi al telogen).

HEIGHT="319" BORDER="0" NATURALSIZEFLAG="3" ALIGN="BOTTOM">

HEIGHT="213" BORDER="0" NATURALSIZEFLAG="3" ALIGN="BOTTOM">

Perché il follicolo arrivi al catagen (e poi al telogen)
è necessaria la 5 alfa riduzione. La 5 alfa riduzione consuma
NADPH (prodotto nella via degli esosomonofosfati), cioè
è NADPH dipendente. Il NADPH per la 5 alfa riduttasi (cioè
per trasformare il testosterone in diidrotestosterone) si produce
nella via degli esosomonofosfati. Dalla fine dell’anagen la glicolisi
è bloccata e lo shunt esosomonofosfatico è bloccato.
Dalla fine dell’anagen il NADPH non è più prodotto,
la 5 alfa reduttasi è bloccata e tutte le vie metaboliche
sono deviate verso l’aromatizzazione. L’estrone abbondantemente
prodotto dopo la fine dell’anagen attiva l

HEIGHT="394" BORDER="0" NATURALSIZEFLAG="3" ALIGN="BOTTOM">

Perchè l’anagen della donna è più lungo
di quello del maschio? Nel maschio la via metabolica più
facile è quella che da testosterone porta a diidrotestosterone.
Nella donna la via metabolica più facile porta ad estrone.
Così l’anagen del maschio dura 3 anni e quello della donna
6 anni. Nel maschio l’anagen è breve ed il ciclo è
veloce, nella donna l’anagen è lungo ed il ciclo è
lento.

HEIGHT="250" BORDER="0" NATURALSIZEFLAG="3" ALIGN="BOTTOM">

Ma anagen più corto significa ciclo più veloce,
non significa involuzione del follicolo né miniaturizzazione
del capello. Anagen più corto non significa calvizie.Ma questa è un’altra storia…

Riferimenti

Adachi K., Kano M.: “Adenil cyclase in human hair follicles:
its inhibition by dihydrotestosterone” Biochem Biophys Res
Commun 1970; 41: 884.

Adachi K., Takayasu S., Takashima I., Kano M., Kondo S.: “Human
hair follicles: metabolism and control mechanism” J Soc Cosmet
Chem 1970; 2: 911.

Adachi K.: “The metabolism and control mechanism of human
hair follicles” Curr Probl Dermatol 1873; 5: 37.

Butcher E.O.: “The oxygen consuption of the skin during hair
growth in the rat” J Amer Physiol 1943; 138: 408.

Caballero M.J.: “Metabolism of 5 alpha-androstane - 3
beta , 17 beta-diol in bald and hairy areas of scalp” Horm
Res 1994; 42/3: 100 - 105.

Comaish S.: “Metabolic disorders and hair growth”
Br J Dermatol 1971; 84: 83.

De Villez R.L.: “The growth and loss of hair”, Kalamazoo-Michigan,
Upjohn Company, 1986.

Farthing M.J., Mattei A.M., Edwards C.R.: “Relationschip
between plasma testosterone and dihydrotestosterone concentrations
and male facial hair growth” Br J Dermatol 1982; 107: 559.

Hamilton J.: “Male hormone stimulation is a prerequisite
and an incitant in common baldness” American J of Anatomy1942;
71 :451.

Halprin K.M., Ohkawara A.: “Glucose and glicogen metabolismin
the human epidermis” J Invest Derm 1966; 46: 43.

Itami S., Sonoda T., Kurata S., Takayasu S.: “Mechanism
of action of androgen in hair follicles” J Dermatol Sci 1994;
7/suppl: s98 - s103.

Jeanmougin M.: “Patologia dei capelli e del cuoio capelluto”,
edizione italiana, Milano, CE.D.RI.M. s.r.l., 1991: 9 - 12.

Kossard S.: “Postmenopausal frontal fibrosing alopecia:
Scarring alopecia in a pattern distribution” Arch Dermatol
1994; 130: 770 - 774.

Lyndfield Y.L.: “Effect of pregnancy on the human hair
cycle” J Invest Derm 1960; 35: 323.

Marliani A.: “TRICOLOGIA” - diagnostica e terapia
- Firenze, Tricoltalia: 2007.

Parker F.: “Cute e ormoni” in Williams R.H. eds:
“Trattato di Endocrinologia”. III° edizione italiana,
Piccin, Padova, 1979 , vol II°, cap 23, 1115-19.

Randall V.A.: “Androgen and human hair growth” Clin
Endocrinol 1994; 40: 439 - 57.

Sansone-Bazzano G., Reisner R.M., Bazzano G.: “Conversion
of testosterone 1-2 3H to androstenedione 3H in the isolated hair
follicle of man” J Clin Metab 1972; 34: 512.

Sawaya M.E.: “Biochemical mechanisms regulating human
hair growth” Skin Pharmacol 1994; 7: 5-7.

Schmidt J.B.: “Hormonal basis of male and female androgenetic
alopecia: Clinical relevance” Skin Pharmacol 1994; 7: 61
- 66.

Schweikert H.U., Milewich L., Wilson J.D.: “Aromatization
of androstenedione by isolated human hairs” J Clin Endocrinol
Metab 1975; 40: 413-17.

Schweikert H.U., Wilson J.D.: “Regulation of human hair
growth by steroid hormones: I. testosterone metabolism in isolated
hairs” J Clin Endocrinol Metab 1974; 38; 811.

Schweikert H.U., Wilson J.D.: “Regulation of human hair
growth by steroid hormones: II. testosterone metabolism in isolated
hairs” J Clin Endocrinol Metab1974; 39: 1012.

Takayasu S., Adachi K.: “The conversion of testosterone
to 17 beta-hydroxy 5 alfa-androstane 3-one (dihydrotestosterone)
by human hair follicles” J Clin Endocr Metab1972; 34: 1098.

Wilson J.D., Walker J.D.: “The conversion of testosterone
to 5 alfa androstan 17 beta-ol-3-one (dihydrotestosterone) by
skin slice of man” J Clin Invest1969; 48: 371.