Questo sito contribuisce alla audience di

Alopecia frontoparietale

Dalla alopecia androgenetica vera va distinta l’alopecia frontoparietale maschie fisiologica.

Dalla alopecia androgenetica vera va distinta l’alopecia frontoparietale
maschie fisiologica.

Per capire cosa è l’alopecia frontoparietale è
Importante considerare come progredisce la perdita di capelli
nell’uomo e nella donna.

Nell’uomo si ha dapprima un innalzamento della linea frontale
dei capelli accompagnato da diradamento del vertice, poi un diradamento
alle “tempie” che dà al taglio dei capelli la
caratteristica forma maschile a M.

Fin qui la caduta di capelli maschile può essere considerata
fisiologica e non obbligatoriamente un preludio della calvizie,
preferiamo pertanto parlare di “alopecia fronto-parietale
maschile”.

La considerazione che ci sono uomini “stempiati” ma
non calvi e uomini calvi ma non stempiati, e l’osservazione che
gli inibitori della 5 alfa reduttasi non hanno alcun effetto nel
ridurre la velocità di comparsa della alopecia fronto parietale
fa supporre che quest’ultima sia indotta dal testosterone mentre
la calvizie (vera) dal suo metabolita principale, il diidrotestosterone.

Nella calvizie maschile il vertice lentamente si “svuota”
e confluisce progressivamente con le zone “calve” fronto
parietali, lasciando dapprima un isolotto di risparmio al di sopra
della fronte per arrivare infine alla “calvizie a corona”.

A questo punto, in genere, il defluvio si stabilizza con risparmio
delle zone temporo-occipitali ed il processo si arresta.

La caduta dei capelli in zona frontoparietale e la regressione
della linea frontale (la così detta stempiatura) sono dovuta
alla azione diretta del testosterone, a differenza della alopecia
androgenetica vera, che interessa il vertice, che è dovuta
alla azione del diidrotestosterone.

Per capire questo occorre fare alcune cosiderazioni.

1) Tutti gli uomini sono, di norma, stempiati … (per effetto
del testosterone la cui presenza è sufficiente a provocare
la stempiatura).

2) Non tutti gli uomini sono calvi … (la calvizie vera, del
vertice, è ereditazia e dovuta al diidrotestosterone, la
presenza del testosterone non basta).

3) Le donne calve (per effetto del diidrotestosterone) non sono,
di norma, stempiate (la presenza del DHT che provova loro la calvizie
non basta).

4) Quando una donna ha un tumore testosterone secernente si stempia
(la presenza del testosterone è sufficiente a provocare
la stempiatura) ma non obbligatoriamete diventa calva (la calvizie
vera, del vertice, è ereditazia e dovuta al diidrotestosterone,
la presenza del testosterone non basta).