Questo sito contribuisce alla audience di

Un viaggio nel Sahara

Per chi ama l'avventura e desidera conoscere il deserto

Si può trovare questa email nel forum, ma ho deciso di pubblicarla perchè i giorni delle partenze del gruppo si avvicinano e qui è più facile vedere questa lettera.
Comunque a chi interessasse questo genere di tour, consiglio di visitare i siti che descrivono il programma dettagliatamente e decidere DOPO UN’ATTENTA RIFLESSIONE se è ciò che realmente desiderate fare. Gli indirizzi potrete trovarli nel forum.
Tengo a precisare che questo intervento non è “pubblicità” a favore di Dimensione Avventura in quanto non conosco le loro offerte, ma un tour del genere può essere interessante per chi ama l’avventura, senza disdegnare la “sicurezza” che un viaggio fatto da delle persone inesperte non offrirebbe.
Ecco l’email:

Ciao,
Sono Maurizio di Dimensione Avventura ed approfitto di questo forum per
informarvi che il nostro gruppo sahariano si rechera’
dal 24 marzo al 2 aprile & dal 3 Al 16 Aprile (Pasqua) nel Grand Erg tunisino
per altrettanti itinerari fuori dalle normali rotte turistiche, proprio per
poter godere di una natura incontaminata ed affascinate che solo la terra
d’Africa sa donare al viaggiatore. Il viaggio e’ aperto a tutti coloro che
possiedono un fuoristrada ed anche ai passeggeri senza mezzo proprio dato che
potranno viaggiare sugli Iveco 4×4 dell’organizzazione.
Oggigiorno la Tunisia si puo’ considerare come il paese più ospitale e ricco di
occasioni per tutti coloro che sono alle prime esperienze con il Sahara ma che
soddisfa anche chi ha un nutrito curriculum di viaggi sahariani alle spalle
perché seguendo il nostro itinerario si scopriranno angoli ed aspetti di questo
paese totalmente fuori dai normali circuiti turistici. Sfruttando l’esperienza
dei Capigruppo di Dimensione Avventura , scaturita direttamente dai campi di
gara Rally internazionali o dalla lunga esperienza di viaggi in zone
desertiche, si seguirà un percorso che sfrutterà vecchie piste abbandonate che
neanche più i locali usano per i loro spostamenti, attraversando un deserto con
aspetto simile a quello algerino o libico.
Si navigherà sempre con l’ausilio di carte topografiche del luogo abbinate al
GPS e per tutti gli interessati, durant e il viaggio, ci saranno spiegazioni
teoriche e pratiche sulla navigazione con l’ausilio dei suddetti strumenti.
Subito dopo 150 km da Tunisi si inizierà a viaggiare su piste fino a
raggiungere il sud con le oasi di Douz e Ksar Ghilane, attraversando catene
montuose, canyon, immensi altopiani, sabbiosi oued e catene di dune. Si
presenta anche la possibilità di effettuare una deviazione verso la mitica
collina di Timban, immersa nel mare di dune del Grand Erg Orientale, e
dipendente dall’andamento generale del gruppo di viaggio formatosi.
L’itinerario tecnico ed accattivante e’ aperto a tutti i tipi di viaggiatori e,
percorso secondo i nostri ritmi, permette di assaporare tutte quelle bellezze
naturali che si incontrano uniche nel loro genere come, per esempio, camminare
su una piccola collina ricchissima di fossili o farsi un bagno sotto
delle cascate naturali sconosciute alla maggior parte dei viaggiatori
sahariani.
Si alterneranno notti trascorse nelle tende, in campi approntati lungo le
piste, ad altre in strutture ricettive, per poter fare una doccia e
riorganizzarsi.
La spesa finale di partecipazione per i soci, estratta da una media dei viaggi
precedenti, è sempre molto bassa e grazie all’organizzazione tecnica di Tour
Operator specializzati che affiancano tutte le iniziative della nostra
Associazione. Per esempio per il viaggio sahariano in Tunisia un socio
(passeggero sui 4×4 dell’associazione) spende intorno ai 950-1000 euro
considerando tutte le voci che spaziano dal traghetto/aereo, ai viveri, le
strutture ricettive ed il carburante (!!)….praticamente tutto !!

Come dicevo in un itervento precedente, un viaggio nel deserto è un’esperienza unica.

Ultimi interventi

Vedi tutti