Questo sito contribuisce alla audience di

FAQ - Frequently Asked Questions

Le domande più frequenti su Twilight, poste alla Meyer dai lettori.

È Stephenie Meyer che parla. Quindi userò la prima persona singolare.

 

(Avvertenza: sono contenuti diversi spoiler generali; se non volete rovinarvi la suspense, smettete di leggere… ora. Siete stati avvertiti.)

 


Esiste un sequel di Twilight?

Sì, esiste. Si chiama New Moon.

 

Faranno un film su Twilight?

Forse (ma adesso è confermato, Nota della Guida). Twilight è stato preso in considerazione dalla MTV Films e Paramount.

 

Puoi farmi ottenere un provino per il film?

No. Non ho molta influenza sulla scelta del cast. Sarò persino fortunata, se riuscirò a leggere il copione. Non mi chiederanno opinioni su chi dovrà avere quel ruolo, secondo me. Se dovessi sapere qualche informazione sui provini, lo segnalerò.

 

Edward ha morso Bella alla fine del libro?

Sembra esserci molta confusione riguardo l’ultima riga di Twilight. Quindi, mi scuso. In mia difesa, posso solo dire che a volte uno scrittore perde una piccola battaglia qua e là con il proprio editore e non è stata interamente mia l’idea di lasciare il finale così ambiguo. Ma vi assicuro che sono solamente le labbra di Edward che sono attaccate alla gola di Bella. All’inizio di New Moon, Bella è sempre umana ed Edward è sempre più determinato a lasciarla umana.

 

La storia di Edward e Bella diventerà una trilogia, o una serie più lunga?

Non ho nessuna intenzione di fermarmi al terzo libro (infatti sta scrivendo Breaking Dawn, Nota della Guida). Edward e Bella non me lo perdonerebbero mai.

 

Che significato ha la mela?

La mela sulla copertina di Twilight rappresenta il “frutto proibito”. Ho usato la citazione della Genesi perchè amavo la frase “l’albero della conoscenza del bene e del male”. Non è questa la cosa che capita a Bella? Una conoscenza di cosa sia il bene e cosa sia il male. La cosa bella della mela è che ha molte radici simboliche. È presente la mela in Biancaneve, un morso e sei bloccato per sempre in un sonno eterno. Dopo c’è Paride e la mela d’oro nella mitologia greca. Amo la semplicità di quell’immagine: mi suggerisce la parola “scelta“.

 

Perchè hai scelto come titolo Twilight?

Twilight non fu il titolo più facile per il libro. Quando cominciai a mandare le lettere, lo chiamai Forks per mancanza d’idee. La prima cosa che mi disse il mio agente fu che dovevo cambiare il titolo. Pensammo a diversi titoli e nessuno di questi era perfetto. Pensammo via e-mail per una settimana circa. La parola twilight si trovava in una lista di “parole con atmosfera” che le mandai. Anche se queste parole erano pensate per essere combinate con qualcos’altro, la parola twilight era perfetta sia per me che per lei. Non è assolutamente perfetto: ad essere onesti non penso che ci sia un titolo perfetto per questo libro. Quando guardai i titoli usati per le altre nazioni (esempi: Germania: Bis zum Morgengrauen che significa “Fino all’alba” oppure “Morso” se aggiungi una “s” per trasformarlo in “Biss”; Finlandia: “Temptation”, ossia “Tentazione”; Francia: “Fascination”, ossia “Fascino” e Giappone, dove è stato diviso in tre libri: “The Boy Whom I Love is a Vampire”, ossia “Il ragazzo che amo è un vampiro”, ”Blood Tastes Sadness”, “Il sangue sa di tristezza” e “The Vampire Family in the Darkness”, “La famiglia di vampiri nell’oscurità”) mi accorsi che Twilight non fu alla fine un pessimo titolo. (I titoli di “New Moon” e di “Eclipse” mi parvero quasi scontati, come se non vi fosse altra alternativa, tanto la loro musicalità riusciva a esprime al meglio il contenuto dei libri.)

 

Sono confuso dalla prefazione: chi è il Cacciatore?

A volte, le cose nella storia mi sono così chiare, quando le scrivo, che dimentico di dare delucidazioni a riguardo. Di solito l’editore trova questi “errori”. Alcune persone capiscono la prefazione, altre no. James è “il cacciatore”. Penso che questo termine abbia causato un po’ di confusione, dato che dopo, lui è un “segugio”. Ma lui sta cercando Bella, così, in quel momento, la prefazione dice cosa pensa Bella di James. Il momento si situa nella scuola di danza, vicino alla fine del libro.

 

Perchè Bella piace a tutti i ragazzi della Forks High School se lei è descritta come una ragazza ordinaria? È o non è bella?

Rispondo a questa domanda con una frase presa dal primo capitolo di Midnight Sun.

Quel giorno, lo spreco di energie collettive riguardava la banale vicenda di un nuovo arrivo nello sparuto corpo studentesco locale. Bastava poco per mandarli su di giri. Vedevo il volto nuovo riflesso di pensiero in pensiero, da ogni angolazione. Una ragazza, un essere umano qualsiasi. L’eccitazione che ne aveva preceduto l’arrivo era scontata e prevedibile, come mostrare un oggetto luccicante a un bimbo. Metà del gregge maschile si vedeva già innamorato di lei, e solo perchè era qualcosa di nuovo da contemplare. Erano i più difficili da ignorare.

 

Che CD sta ascoltando Bella nel 7° Capitolo?

Bella sta ascoltando i Linkin Park.

 

Twilight è un’autobiografia?

No. Twilight è un lavoro di immaginazione.

 

Traduzione effettuata da Francesco. - Link originale: Frequently Asked Questions: Twilight