Questo sito contribuisce alla audience di

Larry Mullen Jr, il ritmo degli U2

Lawrence Mullen nasce il 31 ottobre 1961 a Artane, nel nord Dublino. La sua famiglia è composta dal padre Lawrence, la madre Maureen e una sorella maggiore, Cecilia, nata nel 1957.








Larry inizia a suonare la batteria nel 1971, prendendo lezioni dal più famoso maestro irlandese, Joe Bonnie, accorgendosi, ben presto, di avere uno stile tutto suo, guidato più dall’istinto che dalle nozioni tecniche. La sorella Cecilia gli regala una batteria nel 1973, pagandola solo 17 sterline e Larry suona continuamente, prendendo come modello gli Slade, The Glitter Band e The Sweet. Entra a far parte della Post-Office Workers Union Band e della Artane Boys’ Band, da cui viene espulso perché si rifiuta di tagliare i suoi capelli lunghi. Con l’intenzione di formare un proprio gruppo, appende nella bacheca della Mount Temple Comprehensive High School il suo piccolo annuncio e, poco, dopo ecco comparire i Feedback (poi U2), con Bono (Paul Hewson) come vocalist, The Edge (David Evans) alla chitarra e Adam Clayton come bassista. D’aspetto gradevole fin da piccolo, con un visetto quasi femminile, Larry ha uno stuolo di ragazzine che gli danno la caccia e che fanno la posta davanti casa sua durante le prime prove della band, il che gli causa non poco imbarazzo.
Nel 1977, quattro anni dopo la morte della sorellina Mary di soli nove anni, Larry perde anche la madre in un incidente stradale; abbattuto dal dolore, decide di lasciare la band. E’ Bono, anch’esso colpito dalla stessa tragedia nel 74, che lo aiuta e gli sta vicino, convincendolo a restare.