Questo sito contribuisce alla audience di

October

Il secondo album degli U2, ispirato, evocativo e spirituale, ma anche confuso e lacerato, frutto di una profonda crisi. Rilasciato il 20 ottobre 1981, ad esattamente un anno da Boy. Pubblicato dalla Island Records

INFO TECNICHE

Stampato in vinile, CD e cassetta. Pubblicato in Irlanda, Gran Bretagna, Germania, Svezia, Giappone, Canada, e USA. L’album, che all’inizio doveva chiamarsi Scarlet, rischia di non essere pubblicato perché era stata rubata la borsa con i testi qualche mese prima dell’uscita. Bono deve così improvvisare e riscrivere in pochissimo tempo tutte le canzoni.

TRACKLIST

Gloria

I fall down

I threw a brick through a window

Rejoice

Fire

Tomorrow

October

With a shout (Jerusalem)

Stranger in a strange land

Scarlet

Is that all?

QUOTES

“L’ho sentito l’altra settimana per la prima volta dopo un sacco di tempo e non potevo credere che io fossi parte di quello (October). E’ un album smisurato. Non posso essere alla sua altezza. Mi ricordo della pressione sotto cui è stato fatto. Mi ricordo che scrivevo le canzoni al microfono e, questo, al costo di 50 sterline l’ora (per lo studio) costituiva una certa pressione. Lillywhite camminava su e giù per lo studio…fronteggiava la situazione davvero bene. E la cosa ironica di October è che c’è una sorta di pace nell’album, nonostante sia stato registrato sotto pressione”

Bono, 1982

“Molte delle persone che hanno amato Boy furono deluse da October, mentre quelli a cui non piace Boy, preferiscono October…non puoi venire a patti con la nostra musica dopo averla ascoltata una o due volte. Credo che October proverà di essere un album molto importante per la band”

Edge