Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Armenia aveva perso il treno della modernità...

    Il diario 2000 del cosentino Carlo de Pietro

  • LA CUCINA ARMENA: FRA KEBAB E LAVASH

    Gli armeni sono famosi per la loro grande ospitalita' e l'arte di offrire il cibo. La cucina è davvero ottima e anche molto sana data la freschezza degli ingredienti, soprattutto frutta e verdura, allo scarso impiego di grassi e largo uso di spezie (la curcuma, lo zafferano, la noce moscata e il cardamomo) ed erbe aromatiche fresche. La carne più consumata è quella di agnello o di montone, spesso servita con le abbondanti porzioni del riso.

  • LE NOTE SUL VIAGGIO IN ARMENIA: FRA I FIGLI DI NOE'

    In un minuscolo fazzoletto di paesaggi tormentati e struggenti, segnato da profonde valli, aspre montagne dai dirupi spogli, vulcani spenti, ricoperto di lave, basalti e tufi, si trova, disteso sui Monti Caucasici Minori, l'Armenia, la più piccola delle ex repubbliche sovietiche e primo stato cristiano del mondo.

  • I tesori dell'antica Armenia

    La storia di Armenia è quella di un paese di radici antichissime, che racchiude tesori d’arte e architettura invidiatissimi. I monasteri armeni valgono il viaggio, e se pensate che i castelli della Loira, o della Scozia, siano tanti, qui i numeri sono incredibili. Se non si stabilisce un itinerario, culturale, naturalistico (o come vi pare, anche non troppo "intelligente") c’è il rischio di perdersi, perché c’è davvero tanto da vedere. Ma può essere bello anche perdersi. Perché l’Armenia è bella...