Questo sito contribuisce alla audience di

L'assassino di professione arriva a Pietrobugo

Dalla primavera 2002 sugli scaffali dei negozi di giochi per PC arriva il sequel di Hitman: Pagato per uccidere. La seconda edizione del famoso gioco si chiama Hitman: l'assassino silenzioso.

Non e’ un solito gioco-sparatorio, ma un vero thriller con una ricca trama,
quale mette il giocatore nei panni di un killer di professione e gli regala le
emozioni ancor piu’ elettrizzanti. E’ un gioco intenso e incredibilmente
coinvolgente.

Questa volta il protagonista di Hitman: l’assassino silenzioso avra’
che fare con il boss del crimine russo, che cerchera’ di manipolarlo ed indurlo
a tornare alla sua vecchia professione del killer a pagamento… Hitman dovra’
svolgere alcuni missioni a San Pietroburgo, e le scene della citta’ russa
invernale con i suoi palazzi, bellissimi ponti e anche dentro la complicatissima
rete della Metropolitana pietroburghese. E’ curioso che gli autori del gioco
hanni dichiarato che loro hanno costruito il gioco nel modo per “farvi
sentire un po’ bastardi” quando interprerete un calvo Hitman di 1,90 m di
altezza, freddo, determinato e dannatamente crudele.

hitman II aLe
caratteristiche del gioco

Preparatevi!  Il sequel del Hitman I e’ ancora piu’ difficile da
giocare. Ma le difficolta’ verranno ricompensati dal ottimo design ed una
dinamica delle azioni che non vi immaginate. Le nuove possibilita’ del Hitman II
includono la possibilità di giocare in prima o in terza persona, salvare la
partita nel mezzo di ogni missione, un inventario rivisto e più avanzato che
consente ai giocatori di acquistare e trasportare armi da una missione all’altra,
un nuovo sistema di gestione delle classifiche, diversi stili di gioco che
consentono di completare le missioni scegliendo di colpire anche il solo target
principale. Questa volta Hitman e’ ancora piu’ equippagiato: avra’ 
cloroformio, freccette avvelenate, dispositivi di puntamento laser, visori
notturni, grimaldelli e telecamere.