Questo sito contribuisce alla audience di

Specialità russa: Il salmone al cartoccio.

La ricetta di grande Nabokov

Salmone al cartoccio consigliato da grande classico Nabokov
Ingredienti

Salmone al cartoccio consigliato da grande classico Nabokov

Ingredienti:

salmone, olio d’oliva, pepe nero macinato, sale, cipolle tritate fini, burro,
succo di limone, cucchiai di erba cipollina tritata, sardine sott’olio.

Tagliate il pesce in pezzi grandi circa cinque centimetri e metteteci olio, sale
e pepe. Disponete le cipolle tagliate a rondelle su un grande piatto, mettetevi
sopra il salmone in un unico strato e ricoprite con altre cipolle. Coprite e
mettete in frigorifero per circa mezza giornata.

Preparate quindi la salsa di sardine: sgocciolate le sardine, tritatele e
mescolatele al burro e al succo di limone. Imburrate dei fogli di alluminio
tagliati in misura da avvolgere ciascuno una fetta di pesce. Posate il pesce su
di un foglio di alluminio e cospargeteci la salsa di sardine e l’erba cipollina.
Chiudete i cartocci (ma lasciate una piccola fessura perché esca poco vapore) e
fate cuocere, in forno ben caldo, una mezzora.

Eccovi la gustosa citazione da Nabokov sul tema…

“Su un tavolo appoggiato alla parete era disposta una varietà di hors-d’oeuvres
rossi, neri, grigi e beige: caviale pressato, separato dal vaso di perlagrigia
dal fasto succulento dei boleti conservati, ‘bianchi’ e ’sotto betulla’, mentre
il rosa del salmone affumicato gareggiava con l’incarnato del prosciutto di
Westfalia. Le vodocki degli aromi diversi luccicavano su un vassoio a parte. Il
contributo della cucina francese consisteva nei suoi chauds-froids e foie
gras…”