Questo sito contribuisce alla audience di

I frutti del sottobosco russo

Sono il mirtillo blu, uva di monte, sorbo selvatico, more rosse. Bacche dolci, preziose, che crescono nel sottobosco, dove il sole arriva a accarezzare il muschio e le felci e tutta la vegetazione forma un tappeto compatto. I profumi della resina, della terra bagnata, dei fiori, delle foglie, distillati dal vento cristallino del bosco si trasformano nel dolce sapore, davvero speciale, delle piccole bacche. La cucina russa fa gran uso di frutti do bosco, specialmente nelle preparazioni dei dolci o come contorno che accompagna la selvaggina. Ecco il piccolo glossario dei frutti di bosco, molto diffusi e amati in Russia.

KRYZHOVNIK (uvaspina o ribes uva-crispa) Il frutto è una bacca di colore giallastro dorato, dapprima ispida poi glabra, pelosa o setosa, matura in luglio-agosto. Hanno un delicato sapore aromatico, ricche di zucchero, acido citrico e salicidico e sono perciò dissetanti, toniche e vitaminizzanti. Ottime nelle marmellate.

BRUSNIKA (uva di monte). I frutti si consumano freschi o cotti in confetture, sciroppi e marmellate.

GOLUBIKA (mirtillo blu) I frutti maturi si mangiano così come sono condendoli con limone e zucchero. Si preparano anche marmellate, gelatine sciroppi e sughi..

MOROSKA (mora artica).

RYABINA (sorbo selvatico). E’ un albero con frutti a bacca, rotondi, di color arancione/rosso della grandezza di un pisello, raccolti spesso in grappoli pesanti. Le bacche vengono
usate per fare gelatine e marmellate.

MALINA (lampone)I frutti del lampone non solo sono un elemento energetico e dissetante ma anche una buona sorgente di vitamine. E’ un ottimo ricostituente. La marmellata di lampone e’ottima sui formaggi freschi e fiocchi di latte..

SHIPOVNIK (rosa canina) La confettura di shipovnik è una stupenda idea che accompagna benissimo l’anatra bollita, ma è adatta anche sui lessi, sui formaggi freschi e sugli arrosti preferibilmente di selvaggina. Ottimo ingrediente per i biscotti farciti e crostate. E’ un gusto tutto da scoprire!
I frutti sono ricchi di vitamina C, hanno potere astringente, diuretico e disintossicante..

KOSTYANIKA (more rosse).

ZEMLYANIKA (fragoline di bosco). La salsa calda di fragoline di bosco viene usata sul gelato o sui formaggi freschi tipo ricotta.

SMORODINA CHERNAJA (ribes nero) Per la sua intensa attività antinfiammatoria le foglie giovani di ribes sono indicati nei dolori articolari, nei reumatismi, nella gotta. Favorisce anche l’eliminazione dell’acqua e delle scorie dall’organismo, quindi è un buon depurativo. Molto buona la confettura di frutto di ribes nero: è ottima sulle crêpes o sui formaggi freschi (ideale sulla ricotta). Mai provato ad aggiungere bacche di ribes nello yogurt? Ottimo.

SMORODINA KRASNAJA (ribes rosso)Ha un sapore dolce e acidulo al tempo stesso, che si apprezza particolarmente nelle confetture e negli sciroppi. È ricchissimo di vitamina C. La marmellata di smorodina e’ ottima su crostate o abbinate a cacciagione. I ribes hanno potere depurativo, diuretico, digestivo e vitaminico.
KLYUKVA (il mirtillo di palude).
Noto in america con il
nome di cranberry.