Questo sito contribuisce alla audience di

Bielorussia: centinaia di arresti dopo le elezioni presidenziali

Confermato Lukashenko con quasi l'80% delle preferenze, timore di brogli


Il presidente bielorusso Alexandr Lukashenko, che secondo i dati forniti oggi dalla Commissione elettorale è il vincitore delle elezioni presidenziali di ieri con il 79% delle preferenze, guida con pugno di ferro il suo paese da 16 anni. E’ già stato definito “ultimo dittatore d’Europa”.
Usciti i risultati delle elezioni circa 10.000 persone sono scese in piazza a Kiev denunciando brogli negli spogli elettorali. Verso la mezzanotte i manifestanti hanno cercato di fare irruzione nel palazzo del governo e in quello della Commissione elettorale centrale, ma sono stati respinti dalle forze di sicurezza dispiegate massicciamente nelle strade del centro di Minsk, in assetto anti sommossa e in borghese.
L’opposizione ha inoltre annunciato che sette dei suoi nove candidati alle elezioni presidenziali sono stati fermati dalla polizia

Per saperne di più clicca qui.