Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Controcorrente… W il CICAP!

    Riporto questo articolo inviatomi da Carlo Sabadin, sicuro che sarà di interesse per tutti. Invitandovi tutti alla riflessione, vi auguro buona lettura!

  • "Dentro" i dischi volanti

    Se davvero gli UFO sono dischi volanti, disponiamo di dati riguardo il loro funzionamento?

  • Da dove vengono gli UFO?

    Con certezza, nessuno lo sa. Da qualsiasi parte dell’universo, fuorchè beninteso, dal nostro sistema solare.

  • Perchè non si mostrano pubblicamente?

    Questa domanda è stata più volte rivolta agli ufologi, che hanno dato spiegazioni differenti, secondo un'ottica inevitabilmente terrestre. L'unico dato di fatto è la constatazione che l'intelligenza che potrebbe essere dietro i dischi volanti fa di tutto per evitare un contatto pubblico e definitivo.

  • Cosa sono gli UFO (e cosa non sono)?

    Gli scettici cercano di ricondurre il fenomeno UFO a qualche evento già noto, ipotizzando una serie di serie di spiegazioni convenzionali.

  • Classificare i fenomeni UFO

    Il celebre Hynek (vedi biografia) ha avuto la buona idea di raggruppare razionalmente i vari tipi di avvistamenti, procedendo un poco verso la scientificità dell'ufologia.

  • Ufologia e metodologia: spunti di riflessione

    L'ufologia (e non UFOlogia, per carità!) è lo studio dei fenomeni aerei non identificati, non la caccia agli extraterrestri. Lo studio della percezione è importante, ma il solo rapporto non basta. Un fenomeno va sì osservato, ma anche studiato attraverso esperienze che ne modifichino le variabili.

  • Cos'è l'ufologia, quale sua sfaccettatura ci interessa

    Il termine "ufologia" è un derivato dal celebre acronimo "UFO" (in italiano si dice OVNI) e dal greco "logos", termine con più significati, per esempio "ragionamento", "discorso", "ragione". Possiamo tranquillamente affermare che l'ufologia è il discorso sugli UFO.

  • Cosa fare in caso di avvistamento

    Riporto cosa il CUN consiglia di fare se doveste essere testimoni di un fenomeno aereo non identificato.

Le categorie della guida