Questo sito contribuisce alla audience di

Luca Madonia - La consuetudine

I Denovo, chi non li ricorda? Dalla scena musicale catanese, fucina di nuovi talenti, ancor prima della rivelazione Consoli, Luca Madonia e Mario Venuti danno vita ai Denovo, ed a un sofisticatissimo rock mediterraneo. Cinque album, di cui l'ultimo: Venuti dalle Madonie a cercar carbone, prodotto da Franco Battiato. Il gruppo si scioglie e Luca continua la sua carriera da solista. &#nbsp;

Luca
Madonia siciliano doc, nasce a Catania, ed è fra le realtà più
interessanti scaturite  scena musicale catanese. Una scena che ha portato
alla ribalta, di recente e non, un’ interessante ventaglio di musicisti ,
cantautori, gruppi di ogni genere musicale conosciuto.

Fra i primi catanesi a farsi notare nel resto d’Italia, già nei primi anni
ottanta , sono stati i Denovo: un quartetto dedito a un pop sofisticato e
accattivante.  Chi erano i Denovo
Quella dei Denovo resta una delle esperienze più importanti della musica
italiana degli anni ’80
per diversi motivi: per aver definitivamente consacrato il rock proveniente
dalla Sicilia, per un originale pop-rock sofisticato e per la presenza di tre
importanti personaggi per la musica italiana, ovvero Mario Venuti,
Toni Carboni
e Luca Madonia. La felice avventura della band
dura cinque album, fra il 1984 e il 1989: “Niente
insetti su Wilma”
, “Unicanisai”, “Persuasione”, “Così fan
tutti”
e “Venuti dalle Madonie a cercar carbone”, prodotto dal
concittadino  Franco Battiato.

Nel 1990, il gruppo si scioglie. E Luca Madonia  incomincia
la sua avventura da solista. Lo stile é sempre quello dei Denovo, ma viene 
arricchito e personalizzato, nascono cosi’  i suoi  primi lavori :
“Passioni e manie”
(1991), poi “Bambolina” (1993) e “Moto
perpetuo”
(1994). Tre album subito apprezzati dalla critica, che
indica in lui uno dei cantautori più interessanti e promettenti del pop
italiano.

Dopo un periodo di riflessione arriva il nuovo lavoro di Luca: un mini
CD, “Solo” il titolo, con tre brani che rappresentano in pieno ciò che
l’artista intende essere adesso.

Nel 2002  pubblica 
La
consuetudine”
, anticipato dall’omonimo singolo, sigla del programma di
RadioRai “Hobo” di Massimo Cotto, e che vede la partecipazione di
Franco Battiato
.

DISCOGRAFIA

Con i DENOVO tra il 1984 e il 1989:

“Niente insetti su Wilma”, “Unicanisai”, “Persuasione”, “Così fan
tutti”
e “Venuti dalle Madonie a cercar carbone”

Da solista:

Passioni e manie” (1991)

“Bambolina” (1993)

“Moto perpetuo” (1994)

“Solo” (maxi-single 2000)

“La consuetudine “ (single 2001)

“La consuetudine” (2002)