Questo sito contribuisce alla audience di

Marti Pellow e i wet wet wet

La voce del gruppo dei wet wet wet che ha sfornato successi musicali negli anni che vanno dall'87 al 97, ha sempre affascinato il pubblico femminile, e' recente la notizia di una riunione della band scozzese, con un nuovo singolo ed una tournè

 

 

Marti Pellow e i wet wet wet

 

E’ di questi giorni la notizia  del ritorno in scena dei Wet Wet Wet, band scozzese formatasi nel ‘86 ma che ha visto il proprio successo solo nella prima parte degli anni ‘90, grazie soprattutto alla cover di “Love Is All Around” dei Troggs, facente parte della colonna sonora del film 4 matrimoni e un funerale.
Marti Pellow, la voce del gruppo,  nel 1997 mollò i compagni per cercare fama da solo, anche se ufficiosamente sono stati i suoi problemi con l’eroina ad esiliarlo anche dal punto di vista artistico.

Pellow
ha successivamente pubblicato un paio di singoli e preso parte al musical internazionale “Chicago” andato in scena a Londra e New York.

Dopo l’apparente fine del ‘97 il quartetto originario di Glasgow ha congelato i rapporti interni disgelandoli solo in occasione della morte della madre di Pellow avvenuta nel 2002: “Non potete sottovalutare quanto ci sia voluto perché tornassimo assieme” ha confermato il batterista Tommy Cunningham “Il fatto è che avevamo troppi affari in sospeso (forse le royalty dei 15 milioni di dischi venduti) e credo che non siamo arrivati al punto che ci eravamo prefissi”.

I Wet Wet Wet pubblicheranno un greatest hits anticipato da un singolo inedito.

La Band scozzese incomincia la sua carriera nel 1986:  e’ composta dal cantante Marti Pellow, il bassista  Graeme Clark, il batterista Tom Cunningham, il pianista  Neil Mitchell, insieme a Graeme Duffin, chitarrista . Da soli scrivono, producono ed arrangiano “Wishing I Was Lucky”, che riesce a guadagnarsi un meritato sesto posto nella classifica nazionale.

Il loro secondo singolo è “Sweet Little Mystery”.

In occasione del settantesimo compleanno di Nelson Mandela, Marti si esibisce in un eccezionale duetto con Joe cocker,  cantando “With A Little Help From My Friends“  al Royal Albert Hall,  do fronte a moltissime star quali Elton John, Phil Collins, Mark Knopfler, Brian May. Elton rimane cosi impressionato dal quartetto scozzese da chiedero loro di fargli da supporter durante il suo tour americano.

I Wet Wet Wet sono stati tra i protagonisti delle scene musicali negli anni tra il 1987 e il 1997: durante la loro attività hanno venduto oltre 15 milioni di dischi, tra i loro successi ricordiamo:

Angel Eyes, Sweet Surrender, Love is all Around,

Marty Pellow, e’ il più gettonato del quartetto, con diversi fun club sparsi in tutto il mondo, dal look neoromantico, con lunghi capelli scuri che incorniciano il suo volto agli inizi della carriera, a quello recentissimo più sobrio, ha sempre affascinato il pubblico femminile

Link correlati