Questo sito contribuisce alla audience di

Muoversi in metropolitana

La metropolitana di New York è molto efficiente e comoda per spostarsi in città. Tuttavia, bisogna sapere alcune cose sul suo funzionamento e sulla sicurezza.

Sicuramente la metropolitana è uno dei modi più rapidi e comodi per
spostarsi a New York

    Sicuramente la
metropolitana è uno dei modi più rapidi e comodi per spostarsi a
New York, soprattutto nelle ore di punta quando le strade della città sono
letteralmente bloccate ed invase da centinaia di automobili, taxi ed
autobus.  La rete dispone di 470 stazioni e alcune linee funzionano 24
ore su 24
. Per utilizzare la metropolitana bisogna acquistare un gettone
presso la biglietteria o presso i distributori automatici o addirittura in
alcuni negozi convenzionati (tra cui quasi tutti i Mc Donald’s della città). Se
all’entrata della stazione della metropolitana vi è una sfera verde
illuminata, allora la biglietteria di quella stazione è aperta 24 ore su 24,
mentre se la sfera è rossa, il servizio di biglietteria è soltanto
diurno.

Il gettone della metropolitana  (token) è
indipendente dalla distanza e dalla durata della corsa; è valido anche sulla
rete degli autobus e come moneta (ad esempio per la mancia).

    Ogni linea ha due
tipi di treni
: quelli espressi, che non effettuano tutte le fermate
della linea, e i locali, che invece fanno tutte le fermate. Le fermate
solo dei locali e quelle di entrrambi sono indicate chiaramente su tutte le
cartine della metropolitana.

    La
metropolitana di New York è tristemente conosciuta in tutto il mondo come un
posto piuttosto malfamato ed insicuro. Negli ultimi anni le cose sono
cambiate parecchio e le forze di polizia e di controllori sono state aumentate
notevolmente con una consistente diminuzione della criminalità. Tuttavia, è
sempre meglio seguire alcune regole di prudenza:

1.    non
viaggiare soli (soprattutto le donne) dopo le 19, e comunque informarsi sempre
(per esempio alla reception dell’hotel in cui si alloggia o presso le
biglietterie) sulle zone della città che è meglio evitare di attraversare;

2.    Non sostare
in zone poco illuminate, ma attendere il treno vicino alla biglietteria o nelle
zone segnalate in giallo con la scritta “off hour waiting area“;

3.    Salire
sempre in carrozze affollate o dove si trova il controllore; evitare di
rispondere ad eventuali provocazioni e non lasciarsi mai trascinare in
discussioni con chi chiede l’elemosina;

4.    Tenere
sempre vicino a sè il proprio bagaglio, non estrarre mai il portafoglio in
pubblico e comunque sistemarlo in un luogo sicuro e protetto. Per le donne,
tenere la borsa a tracolla con la chiusura rivolta verso l’interno.

Ultimi interventi

Vedi tutti