Questo sito contribuisce alla audience di

Hollywood

Hollywood: il quartiere più famoso di Los Angeles tra abbandono, degrado, sporcizia e voglia di rinnovarlo e ristrutturarlo. Cosa c'è da visitare e cosa è meglio evitare di fare...

Hollywood è uno dei nomi più conosciuti in tutto il mondo come sinonimo
di cinema e spettacolo

Hollywood è
uno dei nomi più conosciuti in tutto il mondo come sinonimo di cinema e
spettacolo. Hollywood non è un comune a sè, ma appartiene a Los Angeles, anche
se sorge ad una quindicina di Km dal centro della metropoli. In questa zona, che
venne acquistata da un un agente immobiliare come campo di agrifogli (in inglese
“holly”) nel 1887, oggi la decadenza, la rovina, lo sporco e la
delinquenza sono davvero palpabili. Poche imprese edilizie sono disposte a
costruire a Hollywood e basta imboccare la famosa Hollywood Boulevard per
pochi metri per trovarsi in una strada cosparsa di rifiuti, di persone ubriache
e di barboni. Qualcuno si chiederà: “Ma come? Non è questa la città
delle stelle del cinema?”. La risposta, sconsolata, è: “Non
più!”. Ormai a Hollywood di stelle ci sono solo più quelle disegnate sul
marciapiede della Walk Of Fame e quelle con le impronte delle mani e dei
piedi degli attori nell’atrio del Mann’s Chinese Theatre (che comunque
resta una tappa obbligata per chi visita Los Angeles). Purtroppo, infatti, ormai
da alcuni anni, i divi e le stelle del cinema si sono trasferiti nella vicina Beverly
Hills
e, soprattutto, nell’ancora più esclusiva Bel Air.

A Hollywood
resta, troneggiante sulla collina, la grande scritta in lettere bianche
(originariamente costruita come annuncio pubblicitario per un’agenzia
immobiliare). Se volete godervi una splendida vista sulla città e ammirare da
vicino le gigantesche lettere (15 metri di altezza) dovete imboccare il sentiero
per Beachwood Canyon che inizia alla fine di Beachwood Drive.

Girare per
Hollywood, oggi, mette molta tristezza, mista ad una sensazione di declino e di
abbandono. Tuttavia, negli ultimi tempi, le cose stanno un po’ cambiando e il city
council
ha deciso di stanziare un ampio piano di riqualificazione
e di rilancio di questa area famosa in tutto il mondo. Uno dei primi segni
visibili di questa intenzione di rimediare al declino e all’abbandono dell’area
è stato il restauro del Kodak Theatre che è stato inaugurato durante la
cerimonia degli Oscar
2003
.

Tuttavia, una visita al Mann’s Chinese Theatre (6925 Hollywood
Blvd), al museo delle cere (6767 Hollywood Blvd) ed una passeggiata sulla
Walk of Fame, contando le stelle sul marciapiede, possono essere comunque piacevoli e possono costituire
un’ottima introduzione alla successiva, obbligata visita a Beverly Hills e a Bel
Air.

Ultimi interventi

Vedi tutti