Questo sito contribuisce alla audience di

Capodanno a New York

Festeggiare Capodanno a New York, nella folla spettacolare e nella coreografia di Times Square, scandendo i secondo alla Mezzanotte per vedere scendere la famosa sfera di cristallo...

Sicuramente la maggior parte delle persone associa l’idea di trascorrere Capodanno negli Stati Uniti con le immagini delle vie di New York invase da migliaia di persone in festa, circondate da luci, musiche e spettacoli…. una sensazione unica ed irripetibile.

Ebbene ogni anno, la più grande festa a New York non potrà che tenersi a Times Square. Sarà, come da tradizione, una festa spettacolare, con suoni, coreografie ed effetti speciali degni degli studios di Hollywood. Naturalmente non mancherà la ormai tradizionale ed indimenticabile “New Year’s Eve Ball“, cioè la palla di luce che dal 1907 ogni anno a mezzanotte del 31 dicembre viene abbassata su Times Square scendendo dalla Times Tower come segno e augurio di buon anno.

Dal 31 dicembre 2008 si utilizza una nuova palla, che sostituisce la precedente disegnata da Waterford Crystal per il Capodanno del 2000. L’illuminazione della vecchia palla era stata studiata da Con Edison. Aveva un diametro di quasi due metri, e pesava quasi 500 Kg! Aveva una struttura in alluminio ed era coperta da 504 triangoli di cristallo (disegnati da Waterford), che per ogni anno di utilizzo venivano costruiti con una forma diversa e con un significato particolare (per esempio, nel 2000 rappresentavano le “stelle della speranza”, nel 2004 la “Speranza di Unità” e nel 2007, invece, i 72 triangoli di cristallo rappresentano i messaggeri di Pace, in quanto il tema è appunto la “Speranza di Pace”). L’esterno della palla è illuminato da ben 168 lampadine, mentre all’interno se ne trovano altre 432 di cinque colori diversi più 96 luci stroboscopiche. Infine, completano l’opera 90 specchi piramidali rotanti che creano giochi di luce ed effetti che si riflettono su tutta Times Square. La palla verrà appesa come ogni anno all’edificio del “New York Times” (su Broadway/7th Ave compreso tra la 42th e la 43th).

La tradizione di festeggiare Capodanno a Times Square risale ai primi anni del Novecento (la prima “discesa della palla” risale al 1907), quando i proprietari di alcuni edifici del centro di New York decisero di proporre di festeggiare l’ultima sera dell’anno sui tetti delle case, guardando il cielo, con musica e balli. Da allora ogni anno la palla è scesa su Times Square, con l’eccezione del 1942 e del 1943 a causa della guerra.

E allora, cosa aspettate a festeggiare Capodanno secondo una tradizione centenaria di spettacolo, di luci e di effetti speciali? Per qualunque informazione turistica e non, non esitate a contattare il Times Square Visitors Center situato su Broadway tra la 46th e la 47th, oppure telefonicamente al numero (212) 768-1560 (aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00 ora di New York) o anche su internet all’indirizzo che trovate tra i link al fondo dell’intervento. Ricordate che i festeggiamenti inizieranno già nel tardo pomeriggio, con musiche ed intrattenimenti. Per ragioni di sicurezza coloro che prenderanno posto nel pomeriggio non potranno più lasciare la loro posizione, a costo di “perdere il posto”.

Se invece preferite un soggiorno tra le montagne statunitensi in esclusive località, tipo settimana bianca tra le nevi di Aspen in Colorado, cliccate qui!

Ultimi interventi

Vedi tutti