Questo sito contribuisce alla audience di

Isole Keys: Upper Keys e Key Largo

Le isole da Key Largo a Long Key sono normalmente indicate e conosciute come le "Upper Keys". Tra questo, la più famosa è certamente Key Largo.

Le isole da Key Largo a Long Key sono normalmente indicate e conosciute come le “Upper Keys”. Questo gruppo di isole inizia in corrispondenza della US1, a circa 80 Km da Miami, poco a sud del Biscayne National Park. La prima isola abitata di questo gruppo è Key Largo, una delle più grandi dell’arcipelago, che per questo fu battezzata dai primi esploratori spagnoli “isola lunga“.

Key Largo è divenuta molto popolare soprattutto negli anni Cinquanta e da allora è tra le isole più affollate dell’arcipelago, soprattutto nei weekend. Inoltre, forse anche a causa della sua vicinanza a Miami, è anche una delle più vivaci e dinamiche.

La più grande attrattiva dell’isola è indubbiamente la barriera corallina, l’unica barriera corallina ancora vivente del Nord America, che si estende per oltre 300 Km lungo tutto l’arcipelago delle Keys. E’ ‘possibile (anzi consigliato!) visitare l’apposito parco della barriera corallina, il John Pennekamp Coral State Reef, che è stato il primo parto marino degli Stati Uniti. Qui si può noleggiare ogni genere di equipaggiamento e di attrezzatura per ogni esigenza: dalle canoe ai motoscafi, dalle mute ai più sofisticati strumenti per le immersioni. E’ inoltre possibile seguire corsi e lezioni di sub per imparare ad effettuare le immersioni in uno degli scenari più belli e affascinanti. Sono inoltre previste attività e strumenti in affitto per gli amanti della vela e del windsurf che troveranno nelle correnti e nell’Oceano di Key Largo pane per i loro denti.

Oltre ai colori e agli abitanti dell’oceano si può ammirare, a circa 6 metri di profondità, la famosissima statua del “Cristo degli abissi” (Christ of the Deep o Christ of the Abyss), una statua di oltre due metri di altezza rappresentante un Cristo con le braccia tese verso l’alto. Questa statua è stata inabissata per simboleggiare la ricerca della pace nel mondo.

Al miglio 103,4 di Oceanside si trova una delle attrattive più singolari al mondo: il Jules Undersea Lodge, un albergo sommerso, che ospita sub certificati e li accoglie in camere sott’acqua (per ulteriori informazioni visita il link a fondo pagina). L’hotel è dedicato a Giulio Verne, famoso autore di “Ventimila leghe sotto i mari”.

In superficie, sempre legato al tema del mare, è possibile visitare il Museo Marittimo delle Florida Keys (miglio 102), farsi una nuotata in mezzo ai delfini a Dolphin Plus (miglio 103,6), oppure visitare le enormi barche-casinò. Attenti però a non sfidare troppo la fortuna…

Per gli amanti del cinema, l’isola di Key Largo è normalmente collegata al nome di Humphrey Bogart. Infatti, è proprio qui che è stato ambientato il film “L’isola di corallo”, anche se gli interni e molti set sono stati ricostruiti negli studios di Hollywood. Inoltre, è ancora oggi possibile ammirare l’African Queen, il battello a vapore di quasi nove metri utilizzato per girare il film “La Regina d’Africa” negli anni Cinquanta. Questo battello fu costruito in Inghilterra intorno al 1915 e, dopo essere stato utilizzato per le riprese del film in Congo, venne inviato negli Stati Uniti in condizioni a dir poco precarie. Ristrutturato da un albergatore statunitense, fu ormeggiato a Key Largo al Miglio 100, dove gode ancora oggi di una certa popolarità.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati