Questo sito contribuisce alla audience di

Pizza a New York

“Un chiosco-forno che fa la pizza in 3 minuti”

"Pizza in tre minuti"In tutto il mondo si ama moltissimo la pizza, specialmente se è preparata da esperte mani italiane.

Ma oggi andiamo sempre di corsa, la nostra vita è frenetica e non abbiamo più la voglia e la pazienza di aspettare; per questo a New York sta riscuotendo un super successo il chiosco-forno che fa una pizza in 3 minuti, ideato da un imprenditore di Rovereto, Claudio Torghele.

I distributori di pizza non scaldano prodotti preparati e surgelati ma, al loro interno, la farina per la base viene amalgamata con acqua, sale e lievito; per il condimento c’è l’aggiunta del pomodoro, olio, un po’ di basilico e quindi viene infornata.

Da una fessura, posta sul lato, esce una pizza fragrante e preparata sul momento.

L’imprenditore, precedentemente, aveva portato la pasta fresca in California, ora con il distributore di pizza ha conquistato la Grande Mela e pure un articolo sul New York Times.

Una pizza presa dal distributore non costa tanto: cinque dollari (circa tre euro e mezzo).

Una vera pacchia per chi abita in una delle città più care del mondo.

Ultimi interventi

Vedi tutti