Questo sito contribuisce alla audience di

Haiti: cadaveri e macerie

"La sofferenza ed il dolore di una bellissima isola"

"Grida di aiuto" La bellezza della capitale di Haiti, Port-au-Prince, trascinata in un cumulo di macerie e di morti, circa 200.000 ad oggi, enorme è la tensione dei sopravvissuti che chiedono aiuto al mondo; ma il disastro è incommensurabile e, per chi vie è dentro e vive la tragedia, gli aiuti sembrano non arrivare mai anche se sono lì, ma non bastano, gli Usa hanno inviato militari e mezzi, ma ancora c’è bisogno di tutto soprattutto dei beni primari: acqua e cibo.

"Morti e macerie" Gli Stati Uniti hanno anche provveduto ad inviare una nave ospedale con medici ed infermieri; ma non dimentichiamo che i soccorsi, da qualsiasi parte del mondo provengano, hanno enormi difficoltà a raggiungere il luogo della tragedia, in quanto le strade della capitale sono bloccate dalle macerie, ed inoltre nell’aeroporto è attiva una sola pista di atterraggio.

Chi volesse aiutare questo popolo, già povero e ora ridotto alla disperazione, può contattare il numero verde della Croce Rossa: 800166666.

Ultimi interventi

Vedi tutti