Questo sito contribuisce alla audience di

"Allerta tsunami in tutta l'America centrale"

"Il terremoto non ci lascia: ha colpito il Cile!"

"Tsunami" Abbiamo appreso dai telegiornali che il terremoto contiuna a devastare questo nostro Mondo, sembra non voglia lasciarci un attimo di tregua, tragedia sopra tragedia ora è stato colpito il Cile con un terremoto di magnitudo 8,8, i quartieri storici di Santiago del Cile non esistono più: polvere, macerie, morti.

"Mare in tempesta" Anche lo tsunami con un’onda anomala, ha devastato l’arcipelago di Juan Fernandez, potrebbero essere colpite anche l’Isola di Pasqua e le isole Hawaii.

Molti sono gli italiani residenti in Cile e si teme per la loro vita.

Il governo americano pronto ad intervenire, si è subito attivato estendendo l’allerta tsunami a tutta l’America centrale.

Un ponte distrutto

Il terremoto colpisce ancora
Un ponte distruttoFacciata distrutta del Museo delle Arti Contemporanee SantiagoIl centro di Santiago Cile distruttoIl terremoto del 27 febbraio 2010 - CileImmagini dopo il terremotoLa polvere avvolge case, detriti e personePolvere e detritiStrade distrutteStrade e macchine distrutteTerremoto CileTerremoto Cile 27 febbraio 2010

Ultimi interventi

Vedi tutti