Questo sito contribuisce alla audience di

Bing Crosby: attore e cantante statunitense

"Una carriera dal rapido successo che seppe conservare per molto tempo"

"Bing Crosby" Harry Lillis Bing Crosby venne al mondo il 2 maggio del 1903 a Tacoma (capoluogo della Contea di Pierce nello stato di Washington) da una famiglia di cattolici irlandesi.

Studiò legge; ma le sue vere passioni, a cui poi si dedicò, erano la batteria e il canto.

Grazie alla sua amicizia con il fratello della cantante Mildred Bailey, entrò a far parte dei Rhythm Boys e riuscì a farsi conoscere come componente della famosa Whiteman Orchestra, con la quale fece anche il suo debutto sul grande schermo nel 1930 con il film “Il re del jazz”.

La sua carriera cinematografica durò dagli anni ’30 fino agli anni ’60, principalmente dedicandosi alle commedie musicali in cui si evidenziava il suo talento nel canto; ma anche la sua recitazione nei ruoli drammatici gli procurò la notorietà; nelle sue recite non era falso, ma trasmetteva spontaneità e naturalità: era un vero attore, sapeva improvvisare battute ed era ricco di umorismo, spesso autoironico.

Il suo ruolo interpretativo di Padre O’Malley, nella commedia “La mia vita”, gli fece vincere nel 1944 l’Oscar al miglior attore.

Molti film li interpretò con il comico Bob Hope.

I suoi film più conosciuti sono, tra tanti altri, “Bianco Natale” del 1954, sua partner Danny Kaye; “La ragazza di campagna” del 1954 e “Alta società” del 1956, con al suo fianco l’indimenticabile Grace Kelly; ed infine “14 di Chicago” del 1964, con Frank Sinatra.

Colpito dalla bellezza della canzone “White Christmas” (Bianco Natale) scritta da Irving Berlin per la colonna sonora del film La taverna dell’allegria (1942), Bing Crosby la incise facendone un grandissimo successo e ricevendo l’Oscar per la migliore canzone il 3 ottobre del 1942, raggiunse il primo posto nella classifica delle canzoni americane.

La canzone divenne popolare in Italia solo alla fine della Seconda Guerra Mondiale, in quanto il regime fascista l’aveva censurata vietandone la trasmissione.

Bing Crosby iniziò l’avvento delle canzoni dedicate al Natale, prima di lui il Natale era festeggiato solo con brani di musica classica; la vendita dei suoi dischi oltrepassò i 500 milioni e fu il primo artista a ricevere nel 1962 il Grammy Award alla carriera (equivalente dei premi Oscar nel mondo della musica).

Era molto amante del golf, partecipando anche a gare di beneficenza e a Madrid, proprio su un campo da golf, morì il 14 ottobre del 1977 colpito da infarto.

Statua dedicata a Bing Crosby

Una carriera dal rapido successo che conservò per molto tempo
Statua dedicata a Bing CrosbyBing CrosbyBing Crosby in una recitaBing Crosby Star di HollywoodCopertina di un disco di Bing Crosby con David BowieCopertina disco Bing CrosbyDisco Bing CrosbyFrank Sinatra e Bing CrosbyLa canzone che lo rese celebre  - White ChristmasRitratto di Bing CrosbyRitratto di Crosby su un disco

Ultimi interventi

Vedi tutti